Ad imageAd image

NASCAR Xfinity 500: Larson si prende la pole position

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
NASCAR Xfinity 500: Larson si prende la pole position

NASCAR Xfinity 500: Kyle Larson ha ottenuto la pole position nella penultima gara della stagione.

Il pilota di Hendrick Motorsports, vincitore dell’ultima gara, è stato il più veloce della sessione di qualifiche disputata questa sera a Martinsville, ottenendo la quarta pole della stagione.

- PUBBLICITA-

Chase Elliott, uno dei piloti ancora in lotta per il Championship Four di settimana prossima, partirà affiancato al numero 5, campione in carica della NASCAR Cup Series.

 

NASCAR Xfinity 500: Larson in pole nella penultima gara dell’anno

Kyle Larson ha ottenuto la quarta pole position nella penultima gara della NASCAR Cup Series 2022, la Xfinity 500, che si correrà domani a Martinsville.

Grazie alla media di 96.078 miglia orarie e al tempo di 19.709 secondi, il pilota di Hendrick Motorsports partirà per la prima volta nella sua carriera davanti a tutti sul tracciato da mezzo miglio, il più corto del calendario.

Insieme con il numero 5, attuale detentore del titolo, Chase Elliott, che è ancora in lotta per entrare nel Championship Four, l’ultimo atto della stagione in programma settimana prossima a Phoenix, nonostante gli undici punti sopra la tagliola, sarà in prima fila alla partenza di domani.

 

NASCAR Xfinity 500: La Top 10 delle qualifiche

  1. Kyle Larson
  2. Chase Elliott
  3. Chase Briscoe
  4. Ryan Blaney
  5. Cole Custer
  6. Brad Keselowski
  7. Daniel Suarez
  8. Kevin Harvick
  9. Ross Chastain
  10. Harrison Burton

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
1 commento