Ad imageAd image

ONE 162 Zhang vs Di Bella: I risultati dell’evento

Fabrizio Giovagnoli
2 minuti di lettura
ONE 162 Zhang vs Di Bella: I risultati dell'evento
Contenuti dell'articolo

ONE 162 Zhang vs Di Bella ha segnato il ritorno di ONE championship in Malaysia ed è andato in scena presso l’Axiata Arena di Kuala Lumpur.

Nel main event di ONE 162 si sono affrontati Peimian Zhang, giovane prodigio cinese di appena 19 anni, ed il più esperto italo-canadese Jonathan Di Bella, con il palio il titolo vacante dei pesi paglia di Kickboxing.

- PUBBLICITA-

La card ha presentato anche il n. 4 della classifica MMA dei pesi paglia, Gustavo Balart, il  n. 5 tra i pesi mosca Reece McLaren e i top contender dei pesi piuma di Muay Thai Jimmy Vienot e Niclas Larsen.

ONE 162: I risultati completi

Ecco di seguito i risultati completi della card malese:

Kickboxing strawwieght title: Jon Di Bella ha sconfitto Peimian Zhang  per decisione unanime
Reece McLaren ha sconfitto Windson Ramos per TKO (ritiro) al Round 2
Constatin Rusu ha sconfitto Islam Murtazaev per decisione unanime
Gustavo Balart ha sconfitto Alex Silva per split decision
Jimmy Vienot ha sconfitto Niclas Larsen per decisione unanime
Eko Roni Saputra ha sconfitto Yodkaikaew Fairtex per sottomissione al Round 1
Artem Belak ha sconfitto Leandro Issa per decisione unanime
Denis Purić ha sconfitto Tagir Khalilov per decisione unanime
Ruslan Emilbek Uulu ha sconfitto Ben Wilhelm per sottomissione al Round 1

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ONE Championship (@onechampionship)

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Appassionato di arti marziali e sport da combattimento, le ha praticate per 20 anni oggi si limita a guardarle e scriverne per continuare a coltivare tale passione
1 commento