Ad imageAd image

LoL Worlds 2022: JD Gaming battono Rogue Esports

Giacomo Della Vecchia
4 minuti di lettura
LoL Worlds 2022: JD Gaming battono Rogue Esports

JD Gaming hanno eliminato per 3-0 i Rogue Esports avanzando alle semifinali dei LoL Worlds 2022.

Anche l’ultimo barlume di speranza per l’occidente si è spento. Con G2 Esports e Fnatic eliminati già al Group Stage e con le squadre Nord-Americane eliminate anzitempo dalla competizione, anche i Rogue Esports fanno le valigie e tornano in patria dopo la sconfitta contro i JD Gaming.

- PUBBLICITA-

La partita, svolta nella notte europea, ha vinto i rappresentanti della LPL surclassare quelli della LEC con un secco e perentorio 3-0 senza alcun appello. Rimangono quindi i rimpianti per non aver avuto più squadre occidentali ai Quarti di Finale dei LoL Worlds 2022

LoL Worlds 2022: la cronaca della partita JD Gaming-Rogue

Nella prima partita, i JD Gaming hanno optato per una composizione votata all’accumulo di risorse. I primi minuti vedono Malrang (Vi) e Odoamne (Renekton) aiutarsi a vicenda sulla top-lane, ma i JD Gaming ne escono in qualche modo vincitori grazie a 369 (Graves) e Kanavi; nonostante nel corso della partita i Campione del Summer Split 2022 del LEC si trovassero in vantaggio di kill rispetto agli avversari, le continue invasioni di Kanavi facevo pendere l’ago della bilancia a favore dei JD Gaming che, concentrando le giuste attenzioni su Comp (Lucian) e Larssen (Azir) chiudevano il primo match dopo 28 minuti.

Nella seconda partita, piccoli cambiamenti lato Rogue Esports, con Lee Sin per Malrang e Mao’Kai per Odoamne; i JD Gaming rispondevano però con Sylas, Viego e Gwen in una composizione votata all’aggressione. E’ stato però Hope su Aphelios ad avere un primo impatto migliore sulla partita raccogliendo subito le prime 4 kill dei JD Gaming mentre Malrang e Odoamne continuavano a mettere pressione su 369 sulla top-lane; come nella prima partita, la squadra Campione della LPL continuava nella morsa “a tenaglia” sugli avversari, soffocando ogni tentativo di rimonta da parte dei Rogue Esports, accumulando risorse e coordinandosi alla perfezione nei teamfights. Sul risultato di 2-0, i Rogue Esports avevano bisogno di un 3° match perfetto per rientrare in partita.

La terza partita, da dentro o fuori per i Rogue Esports, cominciava con una selezione molto aggressiva per i Campione LEC: Kalista, LeBlanc, Lee Sin, Mao’Kai e Soraka mentre la bot-lane avversaria schierava Lucian-Nami come fatto dagli avversari nelle 2 partite precedenti. Nei primi minuti, Comp dava un enorme vantaggio ai Rogue Esports con la sua Kalista ma andando avanti nella partita, alcuni piccoli errori di comunicazione e posizionamento hanno avvantaggiato i JD Gaming; accumulando risorse semplicemente negandole agli avversari e portando a termine ogni teamfight con assoluta precisione e maestria, il team LPL vince la serie per 3-0 e si assicura un posto nelle Semifinali.

Al termine della partita viene intervistato Hope, ADC dei JD Gaming, che dichiara: “Ci siamo preparati molti nei giorni precedenti, abbiamo optato per Lucian-Nami per l’ultima partita perché sapevamo che se facevamo qualche piccolo errori all’inizio potevamo comunque recuperare più avanti nella partita. Per i prossimi avversari mi piacerebbe affrontare RNG dato il fatto che veniamo dalla solita regione; nel corso di questi LoL Worlds 2022 voglio ancora migliorare il mio gioco, sento che non ho raggiunto il pieno potenziale.”

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento