The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Razali: Non avrei dovuto prendere Valentino Rossi

Il responsabile dell'ex team Petronas parla della trattativa di ingaggio di Rossi

Razlan Razali, responsabile di quello che fino a quest’anno è stato il team Petronas, ha parlato, a pochi giorni dal ritiro di Valentino Rossi, proprio della trattativa portata avanti nel 2020 per far accasare il nove volte campione del mondo nella propria squadra.

Per Razali la competizione era troppo alta per Rossi


L’ex team principal del team Petronas ha commentato così la trattativa per prendere Rossi: “Se potessi tornare indietro nel tempo non rifarei due cose. Non avrei dovuto rifiutare la proposta di rinnovo di Petronas e non avrei dovuto mettere sotto contratto Valentino Rossi. Personalmente ero scettico sin dall’inizio, ma quando a Jerez è salito sul podio ho pensato che ce la potesse fare. Poi, al ritorno dal COVID, non ha più mantenuto gli stessi risultati. Ma, a quel punto, il contratto era già stato firmato“.

Razali, interrogato sulla causa della débâcle di Valentino in Petronas, ha affermato: “I giovani piloti sono molto più veloci, Valentino ha anche fatto registrare tempi migliori rispetto al passato, ma non era abbastanza. Il suo cuore e la sua testa erano pronti per vincere, ma il corpo non poteva più reggere il passo”.

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

Lascia una risposta