Venator FC 12: Intervista a Simone D’Anna

Fabrizio Barbera
Fabrizio Barbera
4 minuti di lettura
Venator FC 12: Intervista a Simone D'Anna
Venator FC 12: Intervista a Simone D'Anna

Venator FC 12 avrà come terzo incontro della main card il fighter romano Simone D’anna (7-4) opposto al combattente israeliano Itay Tratner (4-2-1)

Venator FC 12: l’intervista a Simone D’Anna.

Venator FC 12 andrà in scena sabato 8 ottobre a Montecatini Terme, in Toscana.

- PUBBLICITA-

Piacere di conoscerti Simone, vogliamo iniziare chiedendoti a che punto ti senti con la preparazione per l’incontro e cosa significa per te tornare in azione a Venator FC?

S.D: Piacere mio, mi sento bene, mancano le ultime settimane, ma sto già molto bene. Questo camp è stato programmato settimana per settimana dal mio coach Alessio; sono molto felice di ritornare in Venator FC, mi porta fortuna e poi ho una promessa da mantenere ancora che dirò soltanto alla fine.

Facendo un piccolo riassunto, tu hai una notevole esperienza nelle MMA, combatti da professionista da ormai 5 anni. Qual è stato il tuo match più duro fino a questo momento e qual è stata la tua vittoria più bella?

S.D: Il match più duro sicuramente con Brian Moore in Bellator. La mia vittoria più bella è forse il mio terzo match da professionista, in Inghilterra contro Tom Creasy.

Hai combattuto in molte promotion e in molti posti, c’è un posto in particolare all’estero dove ti piacerebbe tanto lottare?

S.D: Uno dei miei sogni è combattere nella madre patria delle arti marziali, in Giappone.

Adesso focalizzandoci sul presente, vieni da due sconfitte consecutive, cosa hai imparato da queste due esperienze e cosa intendi mostrare l’otto dicembre a Venator FC 12?

S.D: Ho imparato molto dai miei errori. In questo camp ho lavorato duro, soprattutto di testa per migliorare su ogni mio aspetto e intendo mostrare la nuova versione di me stesso.

Quali sono secondo te i tuoi principali punti di forza e gli aspetti che invece dovresti migliorare di più?

S.D: Non ti so dire i miei punto di forza, mi sento un atleta più che completo a cui piace lavorare su più aspetti nel match. Forse proprio per questo non mi piace focalizzarmi su una parte sola del combattimento.

 Migliorare ovviamente sempre su tutti gli ambiti, sono un marzialista nato, punto sempre al miglioramento di ogni cosa.

L’evento sarà trasmesso anche su UFC Fight Pass, ciò ti crea pressione o è un ulteriore motivazione per mettersi in mostra? Non ci resta che attendere l’otto ottobre per vedere il tuo match

S.D: No zero pressione, ho giù combattuto su UFC Fight Pass in passato, sono contento che comunque chi non potrà essere presente potrà vedere lo spettacolo da casa.

Grazie mille ci vediamo l’8. Oss!!!!!

Vi ricordiamo che i biglietti per VENATOR FC 12 sono disponibili qui

Simone D'Anna prima di un match a Bellator
Simone D’Anna, che combatterà a Venator FC 12, prima di un match a Bellator (Credit: Meta Inc.)

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Avatar di Fabrizio Barbera
Inserito da Fabrizio Barbera
Segui:
Laureato in Comunicazione Pubblica e d'Impresa alla Sapienza, studio 'Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa'. Grande appassionato di sport, serie tv e anime Jap, mi piace scrivere e amo gli animali.
Lascia un commento