Ad imageAd image

W Series: Cancellato il resto della stagione 2022

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
W Series: Cancellato il resto della stagione 2022

W Series: La serie di supporto alla Formula 1 tutta al femminile ha deciso di cancellare le ultime tre gare della stagione.

Il motivo principale riguarda i problemi di raccolta fondi per un campionato che sta provando comunque a pensare al prossimo anno in modo da prolungare la longevità del progetto.

- PUBBLICITA-

Superate le sei gare, Jamie Chadwick ha ottenuto il suo terzo titolo in carriera, vincendo cinque delle sette gare disputate fino a ieri, vedendo quindi escluse le tre gare in Nord America, quella ad Austin e il doubleheader di Città del Messico.

 

W Series: Stagione finita in anticipo, Chadwick vince il terzo titolo di fila

La W Series ha annunciato di aver cancellato le ultime tre gare della sua terza stagione, quelle di Austin e le due a Città del Messico, a causa della mancanza di fondi che erano stati promessi alla serie, anche se è stato annunciato da Catherine Bond Muir, la CEO della serie, che il campionato potrebbe tornare il prossimo anno, dato l’interesse di alcuni potenziali investitori.

Dato che sono state corse sette gare ed è stato superato il limite di sei corse per omologare un campionato FIA, Jamie Chadwick, che nella gara di questo weekend a Singapore si è ritirata per un incidente a tre giri dalla fine, ha di fatto ottenuto il terzo titolo in tre edizioni, grazie al distacco di cinquanta punti da Beitske Visser, che ha chiuso seconda in classifica.

La serie, nata nel 2019, ha già subito un anno di stop nella stagione successiva a causa dell’inizio della pandemia da Covid-19, venendo quindi sostituita da degli eventi virtuali, mentre dallo scorso anno fa da supporto alla Formula 1, dopo aver iniziato come serie di contorno del DTM.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
1 commento