The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

WEC: la Ferrari continuerà l’impegno nella categoria GTE

Antonello Coletta chiarifica la situazione futura del Team

Ferrari ha annunciato l’impegno nel WEC nella categoria GTE anche per il prossimo anno, ma in futuro ci saranno però alcuni cambiamenti.

WEC: le dichiarazioni della Ferrari sul futuro del Team nel Campionato

La Ferrari ha annunciato l’impegno nella categoria GTE del WEC anche per il 2022 non solo per quanto riguardo il team ufficiale ma anche per quanto riguarda i Team clienti; tuttavia, l’impegno per il 2023 della casa di Maranello non sarà tuttavia garantita nel 2023 dopo l’annuncio dell’ingresso nella categoria Hypercar.

Insieme alla casa italiana ci sarebbe anche Porsche, che ha annunciato l’ingresso nella solita categoria a partire dal 2023. Attualmente la categoria GTE apparirà sia nel WEC che nell’European Le Mans Series anche per il prossimo anno dopo che IMSA WeatherTech SportsCar Championship ha annunciato l’introduzione della categoria GT Daytona Pro basata sulle GT3.

Riguardo al futuro della progetto Ferrari nella categoria GTE, Antonello Coletta, Responsabile del Dipartimento Attività Sportive, ha dichiarato: Ci impegneremo nella categoria GTE nel 2021 e nel 2022 per nostra decisione, abbiamo molte auto in quella categoria e per noi è molto importante. Per Ferrari le gare Endurance sono un’opportunità di business molto forte ed abbiamo molti Team clienti che competono in giro per il mondo con le nostre auto; ovviamente nel futuro, dato il fatto che FIA ed ACO potrebbero decidere di passare alle GT3, la situazione potrebbe cambiare ma non abbiamo ancora deciso nulla a riguardo. Per Ferrari è importante rimanere nella classe GT del WEC e speriamo che continueremo in questa direzione.”

Coletta ha anche dichiarato che la Ferrari sta considerando di abbandonare il progetto GT del Team ufficiale concentrando tutte le attenzioni sulla futura Hypercar, lasciando di fatto le GT in mano ai Team clienti. Il manager ha continuato: “E’ normale considerare l’Hypercar come Team ufficiale nel futuro e lasciare le GT ai clienti, è la scelta più corretta da fare. La mia idea è che sia importante avere un pilota Bronze o Silver come succede oggi nella GTE-Am in quanto è molto importante per il successo delle vendite e per mantenere alto il business dei vari costruttori.”

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

WEC: la Ferrari continuerà l'impegno nella categoria GTESeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

lascia un commento