Ad imageAd image

Worlds 2022: i risultati del Day 3 del Group Stage

Giacomo Della Vecchia
6 minuti di lettura
Worlds 2022: i risultati del Day 3 del Group Stage

Ai Worlds 2022 continua il commino delle 16 squadre in vista della fase ad eliminazione. Andiamo a vedere i risultati del Day 3 del Group Stage svolto questa notte.

Continua la striscia di sconfitte per il Nord America che perde sia con i 100Thieves che con i Cloud9 in un incrocio parallelo con la Corea del Sud. L’Europa chiude con 1 vittoria ed una sconfitta mentre la Cina porta a casa 2 vittorie con EDward Gaming e Royal Never Give Up.

- PUBBLICITA-

Il Group Stage ha per adesso visto i fattori pronosticati alla vigilia leggermente ribaltati, con squadre che stanno letteralmente giocare la miglior competizione possibile.

Ecco i risultati del Day 3 del Group Stage ai Worlds 2022

I Rogue Esports vincono anche la 2° partita battendo i GAM Esports, rappresentanti del Vietnam. La squadra europea ha approfittato della ottima fase iniziale di Kim “Malrang” Geung-seong, già jungler dei DamWon Gaming KIA nel 2020, per prendere vantaggio dopo appena 5 minuti e da lì controllare in pieno la partita. Per i GAM Esports la 2° sconfitta ai Worlds 2022, considerando le altre squadre nel girone, equivale ad uno sforzo sovrumano per passare almeno come 2° squadra alla fase ad eliminazione.

Nella 2° partita della serata, i Gen.G tornano a giocare dopo una giornata di riposo e battono i padroni di casa dei 100Thieves sempre più ultimi nel proprio girone. Anche in questo caso, la distribuzione delle risorse a favore dei giocatori nordcoreani ha fatto la differenza; la partita, durata 30 minuti, ha mostrato gli evidente limiti del team Nord Americano, incapace di eseguire un piano d’azione efficace contro il piano di gioco perfetto della controparte, come dimostra l’assoluta dominazione dei Gen.G nei teamfights. Per i 100Thieves la strada si fa ancora più dura considerando l’abilità di squadra delle altre 2 squadre nel girone.

Nella 3° partita della serata ai Worlds 2022 c’è da registrare la 1° sconfitta dei Fnatic nel Group Stage, la 2° nel torneo dopo l’unica dei Play-In, contro gli EDward Gaming. Partita molto emozionante, per certi versi, che ha mostrato l’immenso stato di forma di Park “Viper” Do-hyeon, ADC della squadra cinese, capace di raccogliere 2 uccisioni prima dei 2 minuti di gioco; nonostante l’iniziale svantaggio, i Fnatic hanno provato a riequilibrare la partita con il giocatore più in forma del momento, Marek “Humanoid” Brazda, ma i suoi sforzi sono stati vani. Bella prova, comunque, della squadra europea che sta mostrando un invidiabile stato di forma.

Sempre nel girone dei Fnatic, vittoria dei T1 Gaming (Corea del Sud) contro i Cloud9 (Nord America), sempre più ultimi nel girone. Nel giorno della celebrazione delle 100 partite ai Worlds di Lee “Faker” Sang-hyeok (giocatore più presente ai Worlds con una percentuale di vittorie del 72%, record assoluto), la sua Lissandra ha svolto un ruolo importante nelle dinamiche di gioco, aiutando non poco i teamfight iniziando gli stessi; per il mid-laner coreano i Worlds 2022 rimarranno la sua ultima opportunità di vittoria di una competizione internazionale in quanto al termine del torneo si ritirerà.

La 2° vittoria consecutiva dei Royal Never Give Up al Group Stage dei Worlds 2022 contro i CTBC Flying Oyster non solo ha enormemente ridimensionato la squadra della lega pacifica ma ha anche riportato la squadra cinese in cima al proprio girone. La metodicità del gioco, unita all’enorme esperienza dei Royal Never Give Up, hanno dato il via ad una delle partite più corte del torneo non dando scampo ad alibi di alcun genere.

L’ultima partita del Day 3 ai Worlds 2022 ha visto DragonX (Corea del Nord) vincere contro Top Esports (Cina), con i coreani che hanno raggiunto gli avversari in classifica al 2° posto alle spalle dei Rogue Esports. La partita è stata incerta fino all’ultimo secondo, come tipico quando squadre di queste due regioni si scontrano, con i Top Esports che hanno provato a rallentare il gioco per accumulare più risorse possibile, ma all’inevitabile scoppiare dei teamfights i coreani hanno mostrato una migliore abilità meccanica; con questo risultato, i DragonX hanno messo un ulteriore tassello sul passaggio del turno, dato il fatto che negli scontri diretti sono adesso in vantaggio sugli avversari.

Il Day 4 del Group Stage ai Worlds 2022 andrà in onda questa notte e vedrà alcune partite molto interessanti. I G2 Esports sono chiamati alla 2° vittoria nel torneo contro i temibili JD Gaming mentre i Rogue Esports proveranno a continuare la striscia di imbattibilità contro i Top Esports; partita molto interessante sarà quella tra Gen.G e CTBC Flying Oyster con la possibilità, per uno dei 2 team, si salire al 2° posto nel girone.

Le partite del Day 4 del Group Stage ai Worlds 2022 saranno visibili sul canale Twitch di Riot Games in lingua inglese oppure in italiano su PG_Esports_LoL a partire dalle 23.00.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
2 Commenti