Ad imageAd image

Aaron Rodgers recupera: domenica contro i Jets ci sarà

Alessandro Podio
Alessandro Podio
3 minuti di lettura
Aaron Rodgers recupera: domenica contro i Jets ci sarà
Aaron Rodgers recupera: domenica contro i Jets ci sarà

Aaron Rodgers ha recuperato dall’infortunio al pollice, e ci sarà domenica contro i New York Jets. Pericolo scampato dunque per i Packers.

Rodgers si è allenato venerdì per il secondo giorno consecutivo, con l’allenatore dei Pacs Matt LaFleur che ha dichiarato di non sapere se il pollice del suo quarterback sarà fasciato domenica, ma

- PUBBLICITA-

che si aspetta che l’infortunio non limiti il menu del gioco di passaggi della sua squadra: “ieri ha lanciato molto bene“, ha dichiarato LaFleur, “quindi siamo molto fiduciosi“.

Aaron Rodgers è così stato cancellato dall’elenco degli infortunati venerdì, assicurando che sarà titolare domenica contro i Jets.

 

Aaron Rodgers verso il pieno recupero?

Aaron Rodgers è stato cancellato dal bollettino infortuni dei Packers, assicurando che sarà titolare domenica per la gioia dei tifosi e soprattutto del tecnico LaFleur:

Penso che la questione sia certamente ancora aperta, ma abbiamo avuto quel minimo di rassicurazione che ci consente di essere concreti più che ottimisti”, ha detto il manager, “comunque

vedremo a che punto è, so che stanno ancora facendo dei test e quant’altro“.

I Packers hanno ricevuto notizie positive dall’infermeria nelle ultime ore, con grande sollievo.

Rodgers erano giorni che veniva seguito costantemente dallo staff tecnico che, a quanto trapela, ha provato sin da subito ad individuare diverse soluzioni compatibili con una ripresa veloce per il

QB.

Lo stesso giocatore aveva fatto trapelare nei giorni scorsi la ferrea volontà di riprendersi il prima possibile per poter essere in campo già dalla successiva domenica.

Infine fra le ultime dichiarazioni del QB, quella che un pò tutti i tifosi ed il manager LaFleu attendevano con ansia, quondo Aaron Rodgers ha annunciato che riusciva ad entrare in contatto con il

pallone senza sentire dolore e avere impedimenti nei movimenti.

LaFleur ha dichiarato di essere ancora “un po’ preoccupato” per l’infortunio di Rodgers ed ha praticamente ammesso che non è possibile sostituire Aaron, e che anche in questa stagione è evidente

come sia uno “che fa sempre la differenza nella NFL“.

È l’uomo in più“, ha concluso il manager, “ammettiamolo, il ragazzo ha un impatto notevole su qualsiasi partita, anzi direi quando è sull’erba… quindi, è sicuramente uno che vogliamo

sempre in campo, e quando non c’è, credo che se ne sentano gli effetti“.

aaron rogers ph. facebook@rogers
aaron rogers ph. [email protected] rogers

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Un milanese trapiantato a Misano Adriatico. Giornalista freelance dal 2005, collaboro con diverse testate giornalistiche locali e nazionali. Mi occupo prevalentemente di sport, che seguo a 360 gradi, con particolare attenzione al calcio, arti marziali e sport da combattimento in genere, ma seguo (e scrivo) volentieri di qualsiasi competizione esistente. Infine, attualmente curo la sala stampa per due festival del cinema della città di Ravenna.
Lascia un commento