Ad imageAd image

Aidos Yerbossynuly in condizioni critiche dopo KO

Fabrizio Giovagnoli
Fabrizio Giovagnoli
1 minuti di lettura
Jesus Arechiga non si vuole più fermare

Aidos Yerbossynuly e David Morrell si sono affrontati sabato scorso nel main event di una card Showtime andata in scena presso The Armoury a Minneapolis in Minnesota.

David Morrell, imbattuto campione regolare dei supermedi WBA, ha difeso la sua cintura mettendo in mostra una prestazione dominante, portando a segno un volume considerevole di colpi e, infine, mandando KO il pugile Kazako alla dodicesima ripresa.

- PUBBLICITA-

Alla fine Morell ha messo a segno 237 colpi contro gli 82 dell’avversario, che, dopo l’ennessimo atterramento, alla fine del match, è stato incapace di tornare da solo all’angolo ed è stato supportato dallo stesso campione americano e dall’arbitro.

Purtroppo, di lì a poco, le condizioni di Yerbossynuly sono precipitate.

Aidos Yerbossynuly operato al cervello d’urgenza

Subito dopo la conclusione del match le visite mediche hanno evidenziato una situazione tale che ha indotto i medici a porre Aidos Yerbossynuly in coma farmacologico prima di procedere ad un delicato intervento chirurgico al cervello come riportato dal quotidiano La Marca.

Al momento il pugile versa ancora  in condizioni critiche e la prognosi rimane assolutamente riservata, nella speranza che il suo fisico gli permetta di recuperare.

 

;

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Appassionato di arti marziali e sport da combattimento, le ha praticate per 20 anni oggi si limita a guardarle e scriverne per continuare a coltivare tale passione
Lascia un commento