Ad imageAd image

ATP: la Spagna domina il ranking

Lothar Zamana
Lothar Zamana
2 minuti di lettura
ATP: la Spagna domina il ranking

ATP: Con la sconfitta di Casper Ruud di oggi, accade una prima volta storica. Per la prima volta, due spagnoli saranno al vertice.

Ruud, attuale numero 2 del ranking, ha perso ai quarti del torneo ATP di Seoul contro il giapponese Nishioka per 6-2 3-6 6-2, e dovrà cedere la sua attuale posizione.

- PUBBLICITA-

Così Alcaraz resta al n.1 del Ranking, posizione acquisita grazie alla vittoria degli US Open, e Rafael Nadal, non perdendo punti dagli incontri dello scorso anno, sale al secondo posto del Ranking.

Classifica ATP: il dominio spagnolo viene dagli slam

ATP: Il dominio spagnolo nella classifica, che torna a mutare dopo il termine del Ranking protetto causato dalla pandemia di Covid19, parte proprio dagli slam.

In questo 2022, infatti, non solo registriamo la vittoria suddetta di Carlos Alcaraz allo US Open, ma anche la vittoria di Rafael Nadal agli Australian Open e al Roland Garros, tornei che lo piazzano al primo posto per numero di slam vinti.

Si eccettua solo Wimbledon, torneo vinto da Novak Djokovic, ma che per i motivi noti sulla vicenda dell’assenza dei tennisti russi, non ha assegnato punti per la classifica.

Per la prima volta dal 2000, quando gli americani Sampras ed Agassi occupavano le prime due posizioni del Ranking, due tennisti dello stesso paese occupano il comando della classifica.

Ruud, nonostante la sconfitta che gli fa perdere la seconda posizione, si garantisce, almeno per ora, il posto alle ATP Finals di Torino.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eurosport Italia (@eurosportitalia)

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lothar Zamana, 31 anni da Rovigo. Grande appassionato di sport, specialmente invernali. In gioventù ha praticato ciclismo e pallavolo, ma crescendo ha capito che lo sport è meglio commentarlo che praticarlo. Entra nel team TSOS per dare maggiore risalto al mondo dello sport che ha minore visibilità.
Lascia un commento