Ad imageAd image

Dana White: le accuse della madre in un’intervista del 2011

Gianandrea Gornati
Gianandrea Gornati
2 minuti di lettura
Dana White: le accuse della madre in un'intervista del 2011

Dana White continua ad essere al centro delle polemiche: emerge un’intervista densa di accuse, rilasciata nel 2011 dalla madre June.

Ha “esagerato” durante i conflitti con la moglie anche in passato, stando alle parole pronunciate dalla madre del presidente dell’UFC, June White.

- PUBBLICITA-

L’intervista, risalente a quasi 12 anni fa e destinata a pubblicizzare il libro di June, ha assunto un nuovo significato sulla scia del recente incidente di violenza di Dana con la moglie Anne White, ripreso in un video la notte di Capodanno in un nightclub di Cabo San Lucas, in Messico.

Le dichiarazioni della madre di Dana White

June pubblicò una biografia non autorizzata del figlio, intitolata “Dana White, King of MMA”, in cui rivelava i dettagli del “tiranno vendicativo” in cui si era trasformato durante la sua ascesa alla notorietà, mentre costruiva l’UFC e la trasformava nella migliore promozione di sport da combattimento del mondo.

Pur riconoscendo il talento del figlio Dana, la madre dichiarò che “Sembra che abbia perso il suo carattere da qualche parte lungo la strada.”

“Non voglio togliergli nulla, per quello che ha fatto per le MMA e l’UFC. Voglio dire, Dana ha un’istruzione liceale e basta. Penso che le cose che è riuscito a fare nelle MMA e nell’UFC siano piuttosto sorprendenti, ma non è una brava personaha detto June senza mezzi termini.

La bufera attorno a Dana White non accenna dunque a placarsi.

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: ,
Condividi l\'articolo
Lascia un commento