Ad imageAd image

Dana White ammette di aver picchiato la moglie a Capodanno

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Dana White ammette di aver picchiato la moglie a Capodanno

Dana White ha parlato di quanto avvenuto la notte di Capodanno in Messico, dove è stato ripreso mentre picchiava la moglie.

TMZ, la prima testata a mettere sul proprio sito il video della discussione, ha riportato la versione dei fatti delle persone coinvolte, con il capo della UFC che si è scusato, ammettendo che aveva dell’alcol di troppo nel suo corpo.

- PUBBLICITA-

Secondo alcuni testimoni oculari, i due hanno avuto una discussione in un club di Cabo San Lucas che ha poi portato entrambi ad usare le mani.

 

Dana White ammette a TMZ di aver picchiato la moglie

Dana White ha ammesso di aver picchiato la moglie durante le vacanze di Capodanno a Cabo San Lucas in delle dichiarazioni fatte a TMZ, sito che ha pubblicato il video del litigio.

Il famoso sito di gossip americano ha pubblicato un video che ritraevano il boss della UFC e la moglie durante un litigio, con White che ha risposto a un attacco manesco della donna con le sue stesse armi.

Io e mia moglie ci conosciamo da quando avevamo dodici anni, ed è vero che ne abbiamo passate tante. Quanto avvenuto è stato terribile. Abbiamo tre figli e quando il video è uscito fuori lo abbiamo fatto vedere a loro, in modo che restiamo focalizzati sulla famiglia in questo momento.

Non si devono mai mettere le mani addosso a una donna. Purtroppo non ricordo molto, ammetto che ero sotto i fumi dell’alcol, ma per tutto ciò non ci sono scuse. Mi merito tutte le critiche del caso e per questo mi sono scusato con mia moglie e i miei figli“.

Anche la moglie ha parlato a TMZ, affermando che entrambi hanno alzato il gomito durante quella notte e che le cose, per entrambi, sono andate oltre.

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: ,
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
3 Commenti