Ad imageAd image

Daniel Cormier difende Francis Ngannou e analizza UFC 285

Gianandrea Gornati
Gianandrea Gornati
5 minuti di lettura
Daniel Cormier difende Francis Ngannou e analizza UFC 285

Daniel Cormier ha difeso Francis Ngannou dopo la sua separazione dall’UFC e ha parlato dell’attesissimo incontro UFC 285: Jones vs Gane.

Come vi abbiamo raccontato, sabato 14 gennaio il presidente dell’UFC Dana White ha annunciato che Francis Ngannou (17-3 MMA, 12-2 UFC) è stato privato del titolo e lascerà la promotion.

- PUBBLICITA-

Si è giunti a questa decisione drastica dopo che le due parti non sono riuscite a trovare un accordo per un nuovo contratto.

White ha accusato Ngannou di voler combattere contro “una concorrenza minore per più soldi” e di non essere davvero interessato a combattere contro Jon Jones.

Daniel Cormier, membro della Hall of Fame dell’UFC, ha deciso di prendere la parola. In un video pubblicato sul poprio canale Youtube, Cormier ha commentato l’addio di Ngannou e il prossimo incontro UFC 285 tra Jones e Gane.

Cosa ha detto Daniel Cormier nel video pubblicato su Youtube

Daniel Cormier non ci sta: l’ex campione UFC e due volte avversario di Jones difende Ngannou e si rivolge ai fan dell’Ultimate Fighting Championship.

Cormier rifiuta totalmente l’idea che Ngannou volesse evitare Jones:

“In questo momento, visto che Francis se n’è andato, è quasi come se Francis avesse evitato Jones. Non è vero. Francis avrebbe combattuto contro Jon Jones in qualsiasi giorno della settimana. Tifosi: non esageriamo!”

Con la partenza di Ngannou e la cintura vacante, Jones (26-1 MMA, 20-1 UFC) affronterà Ciryl Gane (11-1 MMA, 8-1 UFC) nel main event di UFC 285 il prossimo 4 marzo a Las Vegas.

A prescindere da chi vincerà l’incontro, Cormier ha evidenziato che il giudizio del pubblico sarà implacabile:

“Non è ironico che Jon Jones combatta per un campionato vacante? Vi ricordate cosa ho passato quando io ho vinto la cintura (vacante)?”. ha detto Cormier sul suo canale YouTube. “Ora è diverso. Jon non ha mai combattuto contro Francis, ma non è ironico che si trovi ora in questa situazione? Il mio consiglio, Jon, è di avere una pelle spessa, perché la gente sarà implacabile.

Il commentatore non ha dubbi e prosegue dicendo: ” (…) fidatevi di me: Jones, se vincerà l’incontro contro Ciryl Gane, si trasformerà in “È lui il vero campione, perché non ha battuto Francis Ngannou?”. Il che non è garantito, perché Ciryl Gane è un fuoriclasse”.

Al di là delle polemiche, Cormier attende con ansia lo scontro tra Jones e Gane. Jones torna nell’ottagono dopo 37 mesi di stop e Gane ha dimostrato di essere un fuoriclasse negli ultimi anni.

“Credo sinceramente che questo incontro sia molto meglio per noi tifosi, perché tecnicamente ci sono due uomini che saranno i più abili che abbiamo mai visto nella divisione dei pesi massimi”.

Parola di campione: “Lo dico io, uno che ha combattuto nella divisione dei pesi massimi, che ha detenuto il titolo di campione, che ha combattuto contro alcuni dei migliori al mondo”.

“I movimenti di Ciryl Gane e il modo in cui attacca lo renderanno molto difficile per Jones. Per quanto bravo, Jones non è uno che si muove molto. È molto fermo e va avanti. È lungo, quindi usa le armi a lunga gittata per prendere il controllo di gente come me e altri che ha combattuto nell’ottagono.”

Gane resta dunque il fighter favorito, poichè secondo Daniel Cormier è il più completo: “Il problema con Ciryl Gane è che si tratta di un ragazzo più grande che possiede molte di queste qualità con la capacità di muoversi”.

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
1 commento