Ad imageAd image

Extreme E: Ezequiel Companc debutterà in Uruguay

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Extreme E: Ezequiel Companc debutterà in Uruguay

Extreme E: L’argentino Ezequiel Companc diventerà il primo pilota sudamericano di sempre a guidare nella serie elettrica.

Il presidente e pilota di Madpanda Motorsports debutterà nella gara finale, a Punta del Este, in Uruguay, al fianco di Tamara Molinaro per XITE ENERGY Racing.

- PUBBLICITA-

Il ventottenne, avvezzo alle corse nei campionati GT, non è alla sua prima esperienza con le vetture elettriche, dato che ha già corso con le RX2e, nel Rallycross.

 

Extreme E: A Punta del Este ci sarà anche Companc

Extreme E: Nell’ultima tappa della seconda stagione, l’Energy X Prix, che si disputerà a Punta Del Este, in Uruguay, sarà presente anche l’argentino Ezequiel Companc, che farà coppia con l’italiana Tamara Molinaro nel team XITE ENERGY Racing.

Per me è un onore essere il primo sudamericano a partecipare a una tappa del campionato e farlo in un luogo vicino casa rende tutto ciò qualcosa di speciale. Vengo dal GT, quindi sarà tutto nuovo per me. Non vedo l’ora di imparare dal mio co-pilota e dal mio ingengere, che mi stanno già preparando per l’Energy X Prix.

Sono felice per il mio debutto in Extreme E e di poter debuttare con XITE ENERGY Racing nell’ultima tappa della stagione. Lo scorso mese ho avuto la mia prima esperienza con le vetture elettriche nel Rallycross, e per me guidare la ODISSEY 21 in poco tempo sarà una sfida non indifferente”, ha dichiarato l’argentino.

La Extreme E chiuderà il proprio anno il 27 Novembre in Uruguay dopo aver viaggiato in Arabia Saudita, Italia e Cile. La coppia formata da Johan Kristofferson e Mikaela Ahlin-Kottulinsky è al comando con sessantotto punti, due in più rispetto al duo formato da Sebastien Loeb e Cristina Gutierrez.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento