The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Extreme E rivela l’iniziativa per la conservazione del Mar Rosso

Il programma per supportare la conservazione delle tartarughe in Arabia Saudita è stato confermato prima della gara dell'aprile 2021

Extreme E ha rivelato i suoi piani del Programma Legacy in Arabia Saudita, confermando che sosterrà la conservazione delle tartarughe lungo la costa del Mar Rosso in associazione con Ba’a Foundation, un’organizzazione che si concentra sulla conservazione dell’ambiente attraverso iniziative che prevedono la conservazione di specie minacciate di estinzione, habitat naturali e siti storici.

Alejandro Agag, fondatore e CEO di Extreme E, ha dichiarato: “Sono davvero contento che Extreme E possa supportare questa importante iniziativa in Arabia Saudita. Questa serie riguarda ovviamente le corse emozionanti, ma puntiamo anche i riflettori sulle crisi climatiche e ambientali in corso in tutto il mondo e cerchiamo di fare una differenza che duri nel tempo. Il Mar Rosso ospita alcuni degli ecosistemi più diversi al mondo e abbiamo lavorato a stretto contatto con la Fondazione Ba’a per identificare questo importante progetto basato sulla conservazione delle tartarughe marine in via di estinzione. È un’iniziativa davvero degna ed entusiasmante che inizierà a ricevere immediatamente il nostro sostegno “.

Extreme E: la conservazione del Mar Rosso è un forte messaggio

Extreme E sosterrà la protezione della tartaruga verde, specie in via di estinzione, e della tartaruga embricata che è in pericolo di estinzione. Entrambe sono minacciate per una serie di motivi, tra cui:

  • Impigliamento negli attrezzi da pesca
  • Commercio illegale di uova di tartaruga, considerate una prelibatezza in alcuni paesi
  • Sviluppo costiero compresa la costruzione su spiagge di nidificazione
  • Detriti di plastica
  • I cambiamenti climatici provocano l’aumento della temperatura della sabbia, creando una differenza nel rapporto tra i sessi poiché il genere delle tartarughe è determinato dalla temperatura; maggiore è la temperatura, maggiori sono le probabilità che la tartaruga sia femmina, così come l’innalzamento del livello del mare che può erodere le spiagge di nidificazione e inondare i siti di nidificazione, uccidendo le uova
Extreme E sosterrà la protezione della tartaruga verde, specie in via di estinzione, e della tartaruga embricata che è in pericolo di estinzione
Extreme E sosterrà la protezione della tartaruga verde, specie in via di estinzione, e della tartaruga embricata che è in pericolo di estinzione

Uno dei luoghi di nidificazione su cui si concentra il progetto è Ras Baridi, situata 50 chilometri a nord della città di Yanbu in Arabia Saudita. Ras Baridi è un importante sito di nidificazione del Mar Rosso e dell’Oceano Indiano. Le tartarughe marine nascono e ritornano circa 30 anni dopo per riprodursi, e successivamente tornano ogni cinque anni circa.

Sfortunatamente, a causa dei danni alla spiaggia creati dall’innalzamento del livello del mare e dall’aumentata erosione della spiaggia, le tartarughe tornano per scoprire che non possono arrampicarsi sulla scogliera a causa dall’erosione della spiaggia e, quando lo fanno, muoiono quando cadono tornando in acqua dopo la nidificazione.

Oppure può essere che il loro nido sia allagato a causa dell’innalzamento del livello del mare rispetto a quello al momento della loro nascita, oltre tre decenni fa. Nel 2019 si è verificata una mortalità delle uova del 90% a causa delle inondazioni dei nidi.

Tutela del Mar Rosso: le dichiarazioni Extreme E

Questi problemi sono stati rilevati in un progetto di ricerca guidato dal Prof.Carlos M. Duarte, Distinguished Professor presso la King Abdullagh University of Science and Technology e recentemente nominato membro del Comitato Scientifico di Extreme E, e portati all’attenzione della Ba’a Foundation.

Bader Alrabiah, Direttore Esecutivo della Ba’a Foundation, ha dichiarato: “Siamo lieti di collaborare con Extreme E a questo entusiasmante progetto che dimostra il nostro impegno per i valori del Regno nell’abbracciare il futuro preservando la nostra cultura e proteggendo il nostro ambiente. L’Arabia Saudita ospita una popolazione molto giovane che è desiderosa di eventi di livello mondiale e attività sportive. Tuttavia, ha anche un habitat naturale per alcune delle specie più belle e rare come le tartarughe in via di estinzione che stiamo cercando di proteggere attraverso questa iniziativa unica e creativa. Questa iniziativa fa parte di un programma completo della Fondazione Ba’a per preservare la vita marina in entrambe le coste saudite – Mar Rosso e Golfo Persico”.

Jamie Chadwick, pilota di Veloce Racing, ha aggiunto: “I Legacy Program sono parte integrante della serie e io, assieme al team Veloce Racing, ci impegniamo con tutto il nostro cuore a fare la nostra parte. Stiamo appoggiando pienamente questo programma legacy in Arabia Saudita e non vediamo l’ora di vedere i risultati positivi. È stato fantastico parlare con gli scienziati e imparare di più sui problemi in questa regione. Spero solo che i nostri insegnamenti e le nostre azioni aiutino davvero a fare una differenza tangibile. Mentre siamo qui per correre e vincere, siamo qui anche per aiutare a facilitare  la comunicazione sui cambiamenti vitali che devono essere fatti. Dobbiamo farlo insieme. Dobbiamo guidare il cambiamento.”

Extreme E sosterrà la protezione della tartaruga verde, specie in via di estinzione, e della tartaruga embricata che è in pericolo di estinzione
Extreme E sosterrà la protezione della tartaruga verde, specie in via di estinzione, e della tartaruga embricata che è in pericolo di estinzione

Extreme E, un nuovissimo sport motoristico elettrico, inizierà la stagione in Arabia Saudita il 3 aprile 2021. La serie visiterà cinque località: Arabia Saudita, Senegal, Groenlandia, Brasile e Patagonia, tutte rappresentative di un ambiente diverso: deserto, costa, artico, foresta pluviale e ghiacciaio.

Ognuna delle scelte è stata influenzata da questioni ambientali come il cambiamento climatico e Extreme E mira a lasciare un impatto positivo duraturo, ispirando il cambiamento attraverso il potere dello sport e la promozione di soluzioni di trasporto di energia pulita, che aiutano a ridurre gli effetti del cambiamento climatico.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Extreme E rivela l'iniziativa per la conservazione del Mar RossoSeguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

lascia un commento