Ad imageAd image

F1: Tempo rimosso per chi provoca la bandiera rossa?

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
F1: Tempo rimosso per chi provoca la bandiera rossa?

F1: dopo varie discussioni sembra essere arrivata la possibilità di cancellare il tempo migliore a chi causa la bandiera rossa.

L’episodio dell’incidente di Sergio Perez durante le qualifiche del Gran Premio di Monaco, dove sembra che il pilota messicano avrebbe causato intenzionalmente l’uscita delle bandiere rosse, ha fatto riaccendere le discussioni sul suo uso durante le qualifiche.

- PUBBLICITA-

Il tutto sembra partire dalle discussioni interne al team Red Bull durante il GP del Brasile dove Verstappen non ha lasciato passare Perez per la lotta al secondo posto nel mondiale costruttori.

Il motivo sarebbe di un risentimento da parte del due volte campione del mondo per l’incidente causato da Perez all’ultimo tentativo della Q3 a Monaco causando la bandiera rossa e l’interruzione delle Qualifiche di F1.

Qualifiche F1: proposta in commissione la possibilità di cancellare il tempo in caso di bandiera rossa.

Nella prossima F1 Commission si dovrebbe discutere sull’attuare alcune modifiche sul regolamento per le qualifiche F1.

Dopo varie discussioni ripetute nel corso degli anni e riaccese a causa della diatriba interna al team Red Bull per le Qualifiche di Monaco 2022, potremmo assistere ad un leggero ma importante cambio di format della sessione già a partire dalla prossima stagione.

Infatti la Formula 1 potrebbe adattarsi alla filosofia delle categorie minori dove al pilota che provoca una bandiera rossa durante le qualifiche gli verrà automaticamente cancellato il miglior tempo segnato, e il tutto per evitare che alcune ‘furbate’ fatte dai piloti nel corso degli anni possano ripresentarsi in futuro.

 

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento