Ad imageAd image

Fernando Alonso elogia l’impresa di Ross Chastain

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Fernando Alonso elogia l'impresa di Ross Chastain

Fernando Alonso, tramite il suo profilo Twitter, ha elogiato il Wall Ride di Ross Chastain, pilota della NASCAR Cup Series.

Il gesto del pilota della serie americana, ovvero un Wall Ride che gli ha consentito di superare cinque vetture nell’ultimo giro della gara disputata ieri sera, ha ormai fatto il giro del mondo e anche i piloti di Formula 1 ne hanno preso atto.

- PUBBLICITA-

Il pilota della Alpine, che il prossimo anno passerà in Aston Martin, ha definito, come molti, la mossa di Chastain “da videogioco”.

 

Fernando Alonso commenta il Wall Ride di Ross Chastain

Fernando Alonso ha commentato sul proprio profilo Twitter il gesto tecnico eseguito da Ross Chastain, pilota della NASCAR Cup Series, che ha concluso la Xfinity 500, gara disputata ieri sera, correndo sulle barriere e superando cinque vetture per ottenere un quarto posto finale che gli ha consentito di fare un passo in avanti verso il titolo, che dovrà ottenere all’ultima corsa in programma Domenica a Phoenix.

Questa è la cosa più bella che abbia visto nel 2022 nel mondo dei motori! Lo abbiamo fatto tutti nei videogiochi con i danni disattivati, ma non avrei mai pensato che ciò potesse diventare reale“, ha dichiarato Alonso sui social.

Il Wall Ride di Ross Chastain è ormai diventato virale nelle ultime ore e molti, in maniera più positiva che negativa, hanno elogiato il gesto del pilota.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento