Ad imageAd image

FIDAF – IFL 2023: Inizia la Road to Toledo

Pasquale Basile
Pasquale Basile
5 minuti di lettura
FIDAF - IFL 2023: Inizia la Road to Toledo

FIDAF: Nel pomeriggio si è svolta la conferenza stampa di presentazione della prossima edizione dell’Italian Bowl.

A quasi tre mesi dal quarantunesimo Italian Bowl, che ha incoronato per la prima volta i Guelfi Firenze come campioni d’Italia a Bologna, si inizia a pensare alla prossima stagione, quella che porterà il Football italiano a giocare una finale all’estero per la prima volta in assoluto, per la precisione negli Stati Uniti.

- PUBBLICITA-

Da Toledo, in Ohio, luogo dove si svolgerà il prossimo Italian Bowl, iniziano i preparativi della stagione 2023, carica di novità per le compagini in campo.

 

FIDAF – IFL 2023: Italian Bowl XLII a Toledo, l’edizione successiva a Ferrara

FIDAF: Nella giornata di oggi, a Toledo, è stata presentata l’edizione numero quarantadue dell’Italian Bowl, che come anticipato mesi fa nella presentazione della IFL 2022, si giocherà l’1 Luglio 2023 in Ohio, al Glass Bowl della cittadina sopracitata, in quanto evento che farà parte delle celebrazioni per il Giorno dell’Indipendenza.

Inoltre, grazie al gemellaggio iniziato un anno fa con la città di Ferrara, è stato confermato che l’edizione del 2024 della finale del campionato di Prima Divisione del Football Americano tricolore si svolgerà in Emilia-Romagna, allo Stadio Paolo Mazza, grazie anche alla collaborazione della S.P.A.L e del suo proprietario, Joe Tacopina, che riportano nel ferrarese una finale dopo quella del 2014, quando i Seamen Milano si imposero per 33-3 sui Panthers Parma.

Un grazie va a tutti quelli che sono qua e a chi permette di organizzare un evento importante per la IFL e la FIDAF. Questa sarà la prima volta che la finale di un campionato europeo si gioca negli USA e ciò darà più pubblicità ai campionati di questo genere. Sarà una grande opportunità per il movimento e i giocatori.

Da General Manager dei Guelfi, al momento della comunicazione, i giocatori della squadra erano entusiasti. Ciò potrebbe alzare il livello del campionato, che è già buono grazie alla presenza di atleti provenienti dai college di prima e seconda divisione NCAA”, ha dichiarato Edoardo Cammi, che oltre ad esercitare il ruolo di GM della squadra campione d’Italia in carica, è anche consigliere federale FIDAF.

Ad assistere alla conferenza stampa di presentazione anche il Vice Presidente Vicario della federazione, Fabio Tortosa, che ha dichiarato sul sito della FIDAF: “Portare la finale IFL negli Stati Uniti, a Toledo, là dove tutto ha avuto inizio ha il sapore di un’avventura epica per il football americano italiano. Siamo grati per questa straordinaria opportunità di crescita, che coinvolgerà tutta la Federazione e non solo le due squadre finaliste. Ci aspettano lunghi mesi di lavoro, che siamo pronti però ad affrontare con grande entusiasmo”.

Presente anche Nick Eyde, ex Quarterback che ha militato nei Lazio Marines, nei Giants Bolzano e negli Hogs Reggio Emilia, che è intervenuto, come ha fatto nella circostanza precedente, in quanto fa parte della macchina organizzativa dietro all’intenzione di giocare la finale della Italian Football League negli Stati Uniti.

I biglietti per la partita del primo luglio alle ore 20 (Ora italiana), sono già in vendita con prezzi che vanno dai quindici ai trenta Dollari, mentre la copertura streaming, come per lo scorso anno, sarà a carico di Eleven Sports, che dallo scorso anno trasmette in esclusiva la Italian Football League fino al 2024. Inoltre, nelle ultime ore, sono nati i profili social, quindi Facebook, Twitter e Instagram dell’evento, e un hashtag correlato: #RoadToToledo2023 .

L’ultima Italian Football League, la prima con la nuova dicitura, è stata vinta dai Guelfi Firenze, per la prima volta campioni d’Italia FIDAF nella massima serie, a Bologna, allo stadio Renato Dall’Ara, contro i Seamen Milano, che il prossimo anno non parteciperanno al campionato in quanto saranno una delle squadre della prossima European League of Football, grazie al risultato di 21-17, con Lorenzo Dalle Piagge, grande ex dell’incontro, nominato MVP.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
1 commento