Ad imageAd image

Italian Bowl 2022: I Guelfi Firenze affondano i Seamen

Pasquale Basile
Pasquale Basile
6 minuti di lettura
Italian Bowl 2022: I Guelfi Firenze affondano i Seamen

Italian Bowl 2022: I Guelfi Firenze hanno battuto i Seamen Milano per 21-17 a Bologna e hanno conquistato il primo titolo in IFL.

In un match equilibrato fino alla fine, la formazione toscana è riuscita a sconfiggere i marinai meneghini, alla loro seconda sconfitta di fila in finale, e a vincere il primo titolo nei campionati Senior dal 2005, quando sconfissero in casa i Briganti Napoli per ottenere il Silver Bowl.

- PUBBLICITA-

Italian Bowl 2022: I Guelfi Firenze conquistano lo Scudetto del Football Americano

L’Italian Bowl di Bologna ha visto le due migliori squadre di questo torneo in campo, ma a vincere è stata la compagine che ha tenuto duro fino alla fine, i Guelfi Firenze, che per la prima volta nella loro ventennale storia hanno conquistato il titolo di Prima Divisione.

Milano ha iniziato il suo Italian Bowl in vantaggio, con il Field Goal da 36 yarde realizzato da Lorenzo Gioco, ma la gioia iniziale dei marinai meneghini è durata poco, a causa del Kick Of Return da 96 Yarde di Cosimo Casati, uno dei protagonisti del match, che ha portato momentaneamente in vantaggio i Guelfi Firenze. Dopo due lunghi drive dei Seamen, l’attacco fiorentino entra in campo con solo un minuto da giocare nel primo quarto, anche se la prima manovra d’attacco si chiude con un three and out.

A inizio secondo quarto, sono i Seamen Milano a tornare davanti nel punteggio con la ricezione di Juan Flores Calderon per un totale di 52 yarde, con il giovane ricevitore che è stato abile ad eludere il difensore e ad andare in end zone per la prima volta questa sera. L’attacco meneghino soffre molto durante il match l’assenza di Markell Castle, infortunato nel corso del primo quarto e che rientrerà nell’ultima parte di gara con i denti stretti.

Le due difese fanno un ottimo lavoro ad annullare le due Offense avversarie e a mandare in campo gli Special Team per dei calci di allontanamento. Il primo Big Play difensivo vede Flavio Piccinni intercettare un lancio di Andrea Fimiani e riportare in attacco la compagine Blue Navy, che esce dal drive con un Field Goal sbagliato da 39 yarde da Gioco.

I Guelfi Firenze si portano davanti nel punteggio con il TD di Jared Gerbino, arrivato su un lancio di Fimiani, con l’ex Dartmouth che di cattiveria entra in end zone. Il primo tempo dell’Italian Bowl si chiude con l’intercetto di Sebastiano Pascolo a tempo scaduto e con i Guelfi avanti per 14-10.

Sono gli stessi Guelfi Firenze, in vantaggio all’intervallo dell’Italian Bowl, ad iniziare in attacco nella ripresa, ma il drive si chiude con un punt a causa di una penalità fischiata contro la squadra che oggi era in casa secondo il sorteggio. La risposta dei Seamen è immediata, dato che dopo un lungo drive, tornano avanti con il TD di Luke Zahradka, abile ad entrare in end zone da solo.

Sono tanti i regali che le due squadre si fanno a vicenda a causa delle flag lanciate, e una di queste, per fallo personale contro Milano, consente ai Guelfi di apparecchiare per il TD di Ahmaad Tanner, altro grande protagonista del match con le sue corse, che trova un buco sulle due yarde avversarie e trova i sei punti che riportano in vantaggio i viola.

Ryan Lonzar, poco dopo, sposta momentaneamente il baricentro del match nei confronti della sua squadra con un intercetto arrivato su uno dei pochi errori offensivi di Zahradka, ma il possesso dura molto poco a causa di un Fumble recuperato da Marco Taddia. L’ultimo assalto dei Seamen Milano, che non volevano perdere un altro Italian Bowl dopo quello dello scorso anno, si infrange sulle mani di Sebastiano Pascolo, che obbliga i lombardi al Turnover on Downs.

Art Briles fa correre il più possibile la sua squadra, che arriva a ridosso della end zone, ma non vuole infierire ulteriormente sullo score finale. I Guelfi Firenze vincono meritatamente il primo Italian Bowl della loro ventennale storia e completano una tripletta, diventando una delle poche squadre ad aver vinto almeno un titolo in tutte e tre le divisioni, mentre i Seamen Milano, alla loro seconda finale persa, salutano momentaneamente la IFL, in attesa di nuove indicazioni, per approdare nella European League of Football.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Shield Of Sports (@theshieldofsports)

 

 

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
8 Commenti