Ad imageAd image

FIV: la lettera di fine 2022 del Presidente Ettorre

Francesco Auletta
Francesco Auletta
4 minuti di lettura
FIV: la lettera di fine 2022 del Presidente Ettorre

La FIV ha pubblicato nelle ultime ore una lettera aperta da parte del suo Presidente, Francesco Ettorre, in vista di Natale e della fine dell’anno.

L’abruzzese, alla presidenza della Federazione Italiana Vela dal 2016, si è mostrato molto entusiasta nella lettera scritta dei progressi fatti, specie in vista dell’anno nuovo e di un futuro prossimo pieno di grandi progetti che arrivano fino ai livelli internazionali.

- PUBBLICITA-

Per Ettorre, il 2022 si è rivelato essere un grande anno di crescita per la FIV, come ha ribadito anche in un tweet pubblicato da poco.

Le parole del presidente della FIV per la fine dell’anno

Riportiamo in seguito le parole scritte dal presidente Francesco Ettorre e pubblicate sul sito ufficiale della FIV.

“Abbiamo superato anni difficili, duri, incerti; la nostra cultura velica ci ha insegnato che bisogna saper aspettare, cogliere l’attimo, trovare gli spunti giusti per raccogliere un risultato favorevole.

Così abbiamo fatto, tutti insieme, non ci siamo spaventati, anzi ci siamo dati carica gli uni con gli altri, ed abbiamo raccolto, con i nostri atleti, numerosi successi in giro per il mondo.”

La vela para sailing e il ritorno alle Paralimpiadi

Ettorre ha in seguito parlato dei progetti in corso di sviluppo per il 2023 e non solo. Tra questi riportare la vela nel programma delle Paralimpiadi del 2028.

“Nel percorso compiuto quest’anno una citazione particolare, a me cara ed emblematica dell’importanza e della valenza sociale della pratica dello sport: la vela para sailing.

L’Italia è apripista nel progetto (molto articolato) di riportare la Vela all’interno del programma paralimpico di Los Angeles nel 2028. Abbiamo fin da subito appoggiato questa idea, con forza, determinazione, credendo come uno sport come il nostro sia fondamentale per lo sviluppo sociale e come dare una nuova opportunità a tanti ragazzi e ragazze sia doveroso, anzi un obbligo per chi è chiamato a fare delle scelte di politica sportiva.

Ci stiamo battendo non solo sui tavoli della politica, ma fattivamente, attivando tutte le iniziative per dare la dignità che merita alla Vela Para Sailing.

La nostra Academy nasce da questo nostro intento: la Vela è e deve essere percepita da tutti per tutti. L’apparenza e la concretezza, l’immagine e la tangibilità, due aspetti che devono necessariamente coesistere per portare a compimento dei progetti ambiziosi.”

In conclusione, il presidente FIV ha voluto fare dei profondi auguri di buone feste a tutti. La lettera scritta di suo pugno è un chiaro segnale: non solo la vela italiana si è ripresa dal brutto periodo che ha colpito lo sport in generale, ma è anche pronto a rendere più grande la competizione internazionale in ogni suo aspetto.

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Nonostante prediliga il pro-wrestling come sua disciplina preferita, ha maturato un profondo interesse generale per il mondo dello sport. Questo e l'interesse nell'espandere le proprie conoscenze, lo hanno spinto a lavorare anche su TSOS. Simpatizza molto per l'atletica leggera e per gli sport olimpici ed è anche un fan di Formula 1 e MotoGP.
2 Commenti