Ad imageAd image

Hajime no Ippo sbarca su Netflix: la famosa saga sulla boxe

Riccardo Aruanno
Riccardo Aruanno
2 minuti di lettura
Hajime no Ippo sbarca su Netflix: la famosa saga sulla boxe

Hajime no Ippo sbarca sulla nota piattaforma di streaming, offrendosi così al grande pubblico anche in Italia.

Hajime no Ippo assieme all’ anime di Monster giungono in Italia, grazie a un accordo stretto fra Netflix e Nippon TV che dovrebbe portare sempre più contenuti sulla celebre piattaforma streaming.

- PUBBLICITA-

Questa e altre saghe verranno proposte in lingua originale, con l’aggiunta dei sottotitoli. Se dovesse rispettare le previsioni di successo, potrebbe arrivare il doppiaggio in italiano.

Hajime no Ippo si consolida come saga sulla boxe, assieme al celebre Rocky Joe.

 

Hajime no Ippo: scopriamo in breve il personaggio e la trama

Hajime no Ippo è un manga scritto e disegnato dall’estro di George Morikawa. Prima dell’adattamento in anime, questa serie è stata prodotta in forma cartacea, arrivando a contare più di mille capitoli redatti.

Ippo Makunouchi è un liceale giapponese, orfano di padre, timido e insicuro costretto a sopportare numerose vessazioni a scuola. La trama infatti, narra di un’ avvicinamento da parte di Ippo alla boxe, dopo che un pugile professionista lo ha salvato da una situazione pericolosa.

Da quel momento in poi, la vita di Ippo diventerà un incredibile susseguirsi di vicende legate alla boxe, dopo che il giovane ragazzo scoprirà un innato talento e una forte predisposizione alla battaglia. Nel corso delle varie stagioni si susseguiranno numerosi colpi di scena, tutti da scoprire.

Si tratta di un anime oramai ben noto, ma pronto a conquistare nuove fette di mercato.

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento