Ad imageAd image

Jari-Matti Latvala: Toyota non si può rilassare

Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
Jari-Matti Latvala: Toyota non si può rilassare

Jari-Matti Latvala, CEO della Toyota GR Racing in WRC, ha dichiarato che la sua squadra non può permettersi il lusso di rilassarsi il prossimo anno.

La stagione 2022 del WRC è considerabile un enorme successo per Toyota: vincendo 7 dei 13 rally in programma, la squadra si è assicurata il Campionato Costruttori mentre Kalle Rovampera quello Piloti.

- PUBBLICITA-

La dominazione della Toyota è stata messa però a dura prova dal ritorno della Hyundai nella seconda metà della stagione, quando il costruttore coreano ha risolto i problemi di affidabilità ricucendo il gap dalla Toyota mettendo a serio rischio la vittoria finale. È forse per questo motivo che Jari-Matti Latvala, CEO di Toyota, ha rilasciato alcune dichiarazioni su come affrontare la prossima stagione.

Le dichiarazioni di Jari-Matti Latvala sulla stagione 2023 del WRC

Intervistato a proposito delle sensazioni riguardo la prossima stagione di WRC, Jari-Matti Latvala ha dichiarato: “Sarà dura rispetto all’anno scorso, Hyundai è migliorata tanto nel corso della stagione e non possiamo assolutamente rilassarci. Dovremmo lavorare più duramente se vogliamo vincere di nuovo il Campionato WRC; nel mese di Dicembre abbiamo fatto dei test, poi qualche giorno di pausa ma poi siamo tornati subito a lavoro. Sarà dura, veramente dura.

Quando mancano quindi poco meno di 3 settimane all’inizio della stagione di WRC, che comincerà il 19 Gennaio con il Rallye Monte-Carlo, sia la Hyundai che la Toyota sono state molto impegnate nei vari test. Esapekka Lappi, passato dalla Toyota alla Hyundai, ha dichiarato che la i20 N Rally1 è molto simile come prestazioni alla Yaris Rally1, confermando quindi le impressioni di Jari-Matti Latvala.

Julian Moncet, direttore tecnico della Hyundai, ha parzialmente confermata quanto dichiarato da Jari-Matti Latvala: “L’obiettivo è vincere, come lo scorso anno. L’auto è migliorata molto e credo che anche per i fan sia importante avere più squadre che lottano per il titolo; non saprei spiegare la scorsa stagione: partivamo favoriti ma all’inizio eravamo in difficoltà. Nel corso della stagione abbiamo avuto momenti difficili ma siamo riusciti a salire sul podio con 3 macchine in Grecia; è stata una stagione strana a dir poco, ma siamo fiduciosi per la prossima.”

Prima del Rallye Monte-Carlo, Hyundai comunicherà ufficialmente il nuovo Team Principal, che sarà l’ex Renault in Formula 1 Cyril Abiteboul, in sostiituzione di Julian Moncet.

 

 

Supporta TSOS

  Effettua una donazione a TSOS  

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento