Ad imageAd image

Los Angeles Lakers, una nuova divisa speciale per il 2023

Simone Degano
Simone Degano
2 minuti di lettura
Los Angeles Lakers, una nuova divisa speciale per il 2023

I Los Angeles Lakers hanno presentato una delle nuove divise che andranno ad indossare nella stagione 2022/2023 sui parquet targati NBA.

Già da ben 4 anni, in realtà, la franchigia gialloviola di Los Angeles ha introdotto la “Statement Edition”, una particolare divisa che richiama gli anni d’oro della squadra mantenendo comunque invariati i colori sociali.

- PUBBLICITA-

Con un post pubblicato ieri sui loro profili social ufficiali è stata presentata una delle maglie che LeBron James e compagni indosseranno lungo la prossima stagione. La divisa presenta una base viola con il numero in nero con tanto di contorno dorato, con lo sponsor (Bibigo USA in questo caso) e il logo della Air Jordan in giallo.

 

Los Angeles Lakers: ecco la divisa “Statement Edition”

Ecco il post dei Los Angeles Lakers nel quale viene ufficializzata la divisa “Statement Edition” che verrà utilizzata durante la nuova stagione NBA:

Ancora qualche partita di pre-season (contro Warriors, Timberwolves, Kings e Suns) e poi finalmente ci siamo: la stagione dei LAL comincerà il prossimo 19 ottobre contro i Golden State Warriors, campioni in carica, e proseguirà due giorni dopo con il derby contro i Los Angeles Clippers.

Vi ricordiamo, inoltre, che è in uscita un documentario dedicato a Kobe Bryant: per tutte le informazioni clicca QUI!

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Segui:
Membro di The Shield Of Sports da Giugno 2019. Tifoso della Vecchia Signora, sul sito si occupa principalmente di tutte le news possibili ed immaginabili.
Lascia un commento