Ad imageAd image

Colton Herta: la Red Bull rinuncia al pilota

Giacomo Della Vecchia
3 minuti di lettura
Colton Herta: la Red Bull rinuncia al pilota

Colton Herta non farà parte del programma Red Bull per il 2023 come dichiarato dal Senior Advisor Helmut Marko.

Il pilota americano, secondo alcuni pronto al grande salto in F1 e per questo impegnato su più fronti con i vari test, sta cercando di accumulare punti per la super-licenza avendone già accumulati 32 sui 40 necessari richiesti dalla FIA.

- PUBBLICITA-

Tuttavia, per Colton Herta ci sarebbe ancora una possibilità: partecipare ad una delle molte serie targate FIA che si svolgono d’ inverno. Il rischio che il pilota americano si trovi all’ultimo momento ad avere i punti necessari ha fatto desistere Red Bull.

Colton Herta: le dichiarazioni di Helmut Marko

Su Colton Herta e sulla mancanza di flessibilità da parte della FIA si è espresso criticamente Helmut Marko, Senior Advisor della Red Bull: “Il fatto che Herta potesse entrare in F1 e ciò potrebbe non accadere è veramente un grandissimo peccato, avere un pilota del genere in griglia sarebbe un grande colpo nel mercato americano, dato il fatto che abbiamo 3 GP da quella parte del mondo.”

In conseguenza di questo, Colton Herta salterà quindi i test dell’Alpine in programma a fine mese in Ungheria. Sempre criticando la FIA, Marko ha aggiunto: “E’ fuori dalla mia comprensione come un 7 volte vincitore della IndyCar Series debba comunque provare di saper guidare in modo sicuro una F1. Dobbiamo rinunciare al suo ingaggio, purtroppo i tempi tecnici non ci aiutano.”

A questo punto si apre una parentesi del tutto inaspettata per Red Bull. Difatti il Team Andretti Autosport sta facendo pressione per capire se Colton Herta correrà in IndyCar Series 2023 nel caso in cui si debba cercare un sostituto; dal fronte F1, Red Bull non sarebbe intenzionata a sostituire Pierre Gasly (in scadenza di contratto alla fine del 2023) con un membro del Red Bull Junior Team, dato il fatto che Jehan Daruvala, Liam Lawson, Ayumu Iwasa e Dennis Hauger hanno bisogno di tempo per adattarsi alle monoposto. In tutto questo, Alpine sta valutando proprio Pierre Gasly mentre l’ipotesi Mick Schumacher in AlphaTauri sembrerebbe tramontata dopo l’accordo sfumato con Porsche.

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento