Ad imageAd image

Luke Zahradka nominato Global Flag Football Ambassador dalla IFAF

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Luke Zahradka nominato Global Flag Football Ambassador dalla IFAF

Luke Zahradka, QB della Nazionale Italiana in forza ai Seamen Milano, è stato nominato Ambasciatore Globale per il Flag Football dalla IFAF, la federazione internazionale del Football Americano.

Membro della squadra che ha ottenuto l’argento a Birmingham al debutto nei World Games lo scorso Luglio, era presente all’NFL Kickoff 2022, la partita iniziale della stagione, vinta dai Buffalo Bills sui Los Angeles Rams.

- PUBBLICITA-

Insieme ai giocatori che sono riusciti ad andare sul podio in Alabama, anche alcuni giocatori appartenenti al passato e al presente della NFl.

 

Luke Zahradka è ambasciatore per la diffusione del Flag Football

Luke Zahradka era presente a Los Angeles per la partita d’esordio della NFL vinta dai Buffalo Bills sui Los Angeles Rams per 31-10 nella notte d’apertura della stagione.

Il motivo della visita del QB della Nazionale Italiana è semplice: Il giocatore è stato nominato Global Flag Football Ambassador dalla IFAF, la federazione internazionale di Football Americano, in merito alla promozione della disciplina in vista delle Olimpiadi del 2028, che potrebbero vedere il No Contact Football tra le discipline.

Oltre al nativo dello stato di New York, naturalizzato italiano, anche un atleta a testa per le nazionali che hanno ottenuto il podio nella manifestazione di due mesi fa, oltre a giocatori del calibro di Cooper Kupp, Russell Wilson e Willie McGinest, appartenenti al passato e al presente della NFL, fanno parte del programma.

Nella finale per l’oro dei World Games giocata a Luglio a Birmingham, l’Italia è rimasta sconfitta contro gli Stati Uniti, perdendo per 46-36, ma giocando allo stesso livello della compagine americana.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
1 commento