Ad imageAd image

Michèle Mouton premiata agli Emmy Awards

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Michèle Mouton premiata agli Emmy Awards
Michèle Mouton premiata agli Emmy Awards

Michèle Mouton, ex rallysta e unica donna ad aver vinto nel WRC, è stata premiata agli International Emmy Awards.

Il documentario “Queen of Speed”, uscito quest’anno e trasmesso nel Regno Unito in quanto Sky Original, racconta la storia della pilota francese nel campionato mondiale Rally, dove è ancora oggi l’unica donna ad aver vinto almeno una tappa.

- PUBBLICITA-

Infatti, nel suo palmares ci sono quattro trionfi e nove podi tra il 1974 e il 1986 ottenuti nel WRC.

 

Michèle Mouton conquista un Emmy Award per il documentario su di lei

Michèle Mouton ha ottenuto un Emmy per il documentario “Queen of Speed” dedicato a lei e girato da Barbie McLaurin, dedicato alla prima e unica donna ad aver vinto nel WRC negli anni ’80.

La pilota francese è stata intervistata insieme con la sua co-pilota dell’epoca, Fabrizia Pons, e ai rivali Ari Vatanen e Walter Röhrl, in memoria della sua carriera nel Rally, dove con la sua Audi Quattro ha vinto in quattro occasioni e ha ottenuto nove podi in dodici anni di carriera.

Sentire dalla produzione in merito della nomination per il documentario è stata una sorpresa. Non me lo aspettavo e la cosa è stata più sorprendente del solito. Ho partecipato al film in quanto volevo lasciare una traccia della mia carriera alle mie nipoti, in quanto non ho mai scritto un libro in merito. L’esperienza è stata molto divertente e mi ha fatto ricordare dettagli di molti anni fa. Ho avuto una vita fantastica nell’ambiente e voglio essere d’ispirazione per molte come me“.

I quattro trionfi sono arrivati tra il 1981 e il 1982, vincendo a Sanremo, in Brasile, in Portogallo e al Rally dell’Acropoli, ed oggi è all’interno della FIA come delegato alla sicurezza per il WRC.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento