Ad imageAd image

Mola TV prende i diritti per la Copa Libertadores 2023

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Mola TV prende i diritti per la Copa Libertadores 2023

Mola TV si è presa i diritti per le principali competizioni COMNEBOL per l’anno solare 2023.

La piattaforma streaming indonesiana, che sta prendendo i diritti di varie competizioni sportive, come la NASCAR e la Premiership di Rugby, si è assicurata tutte le partite di Copa Libertadores, Copa Sudamericana e Recopa Sudamericana.

- PUBBLICITA-

Oltre ciò, si è assicurata in co-esclusiva i diritti per il Campionato Argentino, che inizierà il prossimo mese e che vedrà quattro partite alla giornata trasmesse in maniera gratuita sul sito web.

 

Mola TV trasmetterà la Copa Libertadores 2023 e il campionato argentino

Mola TV ha annunciato che quest’anno trasmetterà tutte le partite della Copa Libertadores 2023, preliminari compresi, dopo che negli ultimi anni è stata DAZN a trasmettere la massima competizione di calcio sudamericano.

Oltre alla Coppa dei Campioni del continente sudamericano, la piattaforma in streaming ha avuto i diritti della Copa Sudamericana, la seconda competizione continentale, e della Recopa Sudamericana, che vedrà di fronte Flamengo e Independiente Del Valle il 22 Febbraio e il 1 Marzo.

Oltre ai tornei della COMNEBOL, Mola TV avrà l’opportunità di trasmettere il campionato argentino di Primera Division in co-esclusiva con Sportitalia, trasmettendo quattro delle gare in calendario ogni settimana.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mola Italia (@mola.italia)

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento