Ad imageAd image

MotoGP 2023: Fuori il calendario provvisorio

Pasquale Basile
Pasquale Basile
4 minuti di lettura
MotoGP 2023: Fuori il calendario provvisorio

MotoGP 2023: La FIM e la Dorna hanno pubblicato il calendario provvisorio della prossima stagione.

Saranno ventuno le tappe della prossima stagione, dieci fuori dal vecchio continente, e con molte novità tra aggiunte, rimozioni e nuovi tracciati.

- PUBBLICITA-

Sarà Portimao la prima tappa della stagione, mentre Lusail è stato spostato verso la fine della stagione. Dentro Kazakhistan e India, almeno per ora, e fuori Aragon, mentre sono confermate le due tappe nel nostro paese, a Giugno al Mugello e a Settembre a Misano.

 

MotoGP 2023: Ecco il calendario provvisorio per la prossima stagione

MotoGP 2023: La Dorna ha divulgato questa mattina il calendario provvisorio della prossima stagione del Motomondiale, appena dopo gli annunci delle gare in Kazakhistan e in India, ufficializzata oggi.

Portimao sarà, il 26 Marzo, la prima tappa al posto di Lusail, unica corsa in notturna dell’anno, che è stata spostata al 19 Novembre, alla penultima gara della stagione, dopo che il tracciato qatariota è stato per molti anni la prima gara della stagione. Fuori dal calendario invece Aragon, che dopo dodici anni lascia il Motomondiale.

In attesa dell’approvazione dei due tracciati, Sokol sarà il palcoscenico della nona tappa, l’ultima prima della pausa estiva, il 9 Luglio, mentre la gara del Buddh International Circuit, che torna ad ospitare una serie maggiore in quasi dieci anni dopo le corse fatte dalla Formula 1 nel periodo 2011-2013, sarebbe la quattordicesima, nel weekend del 22-24 Settembre.

Confermate le due gare in Italia per la MotoGP 2023: La prima, quella del Mugello, sarà la sesta dell’anno e si correrà l’11 Giugno, mentre il GP di San Marino, che da tradizione si corre a Misano, sarà il prossimo 10 Settembre.

 

MotoGP 2023: Il calendario provvisorio del prossimo anno

  • GP del Portogallo – Portimao; 24-26 Marzo
  • GP d’Argentina – Termas de Rio Hondo: 31 Marzo-2 Aprile
  • GP delle Americhe – Circuit of the Americas: 14-16 Aprile
  • GP di Spagna – Jerez de la Frontera: 28-30 Aprile
  • GP di Francia – Le Mans: 12-14 Maggio
  • GP d’Italia – Mugello: 9-11 Giugno
  • GP di Germania – Sachsenring: 16-18 Giugno
  • GP d’Olanda – Assen: 23-25 Giugno
  • GP del Kazakhistan – Sokol International Racetrack: 7-9 Luglio (In attesa di approvazione)
  • GP di Gran Bretagna – Silverstone: 4-6 Agosto
  • GP d’Austria – Red Bull Ring: 18-20 Agosto
  • GP di Catalogna – Barcellona: 1-3 Settembre
  • GP di San Marino – Misano Adriatico: 8-10 Settembre
  • GP d’India – Buddh International Circuit: 22-24 Settembre (In attesa di approvazione)
  • GP del Giappone – Motegi: 29 Settembre – 1 Ottobre
  • GP d’Indonesia – Mandalika: 13-15 Ottobre
  • GP d’Australia – Phillip Island: 20-22 Ottobre
  • GP di Thailandia – Chang International Circuit: 27-29 Ottobre
  • GP di Malesia – Sepang: 10-12 Novembre
  • GP del Qatar – Lusail: 17-19 Novembre (Gara in notturna)
  • GP di Valencia – Ricardo Tormo: 24-26 Novembre

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
TAGGATI: ,
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento