Ad imageAd image

Nainggolan espulso dal’Anversa per aver fumato in panchina

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Nainggolan espulso dal'Anversa per aver fumato in panchina

Nainggolan, ex giocatore di Inter, Roma e Cagliari, è stato pizzicato mentre fumava una sigaretta in panchina prima di una partita.

Il giocatore, attualmente in forza all’Anversa, squadra 2° nel Campionato Belga, è stato pizzicato dalle telecamere proprio prima dell’ultima partita della squadra contro lo Standard Liegi.

- PUBBLICITA-

Nainggolan non è nuovo a questo tipo su uscite; già ai tempi della Roma ebbe l’idea di andare in onda con una diretta su Instagram la notte di capodanno, visibilmente ubriaco mentre fumava una sigaretta.

Il comunicato dell’Anversa su Radja Nainggolan

Il caso ha scatenato non poche polemiche, non tanto per il gesto quanto per il contesto in cui si è svolto; difatti, la partita Standard Liegi-Anversa stava per cominciare (è finita 3-0 per il Liegi) e tutti gli occhi erano puntati sulle panchine dove, appunto, sedeva Radja Nainggolan.

In un comunicato, l’Anversa ha dichiarato: ““Il club ha avuto una conversazione con Radja Nainggolan sul suo comportamento generale e su come questo si rifletta sulla società e sulla squadra. Il club ha deciso di espellere a tempo indeterminato Radja dalla squadra”.

Una decisione drastica che mina irreversibilmente la carriera di “Ninja” (come veniva chiamato dai tifosi delle squadre dove ha militato in Italia). Non è però la prima volta che un giocatore legato alla Serie A si rende partecipe di questo scivolone: Francesco Coco, ai tempi in cui militava nell’Inter, si presentò agli allenamenti con circa 3 ore di ritardo, ancora scombussolato dal party della sera precedente e fumando una sigaretta.

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento