The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Perez rinnova per il 2022 con Red Bull

Il team ha esteso il contratto del pilota

Sergio Perez rimarrà con il team Red Bull di Formula 1 nel 2022, dopo che è stato concordato un prolungamento del contratto in vista del Gran Premio del Belgio.

Sergio Perez rimarrà con il team Red Bull di Formula 1 nel 2022, dopo che è stato concordato un prolungamento del contratto in vista del Gran Premio del Belgio.

Il messicano si è unito alla squadra con un contratto di un anno all’inizio di questa stagione, poiché la Red Bull ha scelto di guardare al di fuori del suo programma di giovani piloti per la prima volta da anni.

Sebbene Perez abbia avuto alcune difficoltà ad adattarsi alle caratteristiche uniche del concetto di vettura da F1 della Red Bull, ha ottenuto buoni risultati e ha assicurato una vittoria per la squadra al Gran Premio dell’Azerbaigian.

Sergio Perez: le sue dichiarazioni

Parlando del suo accordo, che lo vedrà correre di nuovo al fianco di Max Verstappen, Perez ha dichiarato: “Sono davvero felice di continuare con una grande squadra come la Red Bull nella nuova era della Formula 1 ed è una grande opportunità per me.

“Tutti ripartono da zero l’anno prossimo con i nuovi regolamenti, quindi il mio unico obiettivo è arrivare fino in cima con la Red Bull”.

Perez aveva dichiarato, all’inizio di questo mese, che la natura complicata dell’auto RB16B gli aveva lasciato la sensazione di correre in una categoria completamente nuova in questa stagione.

Ma nonostante stia ancora cercando di ottenere il massimo dalla vettura, sia il pilota che il team pensano che ci siano le basi per migliorare ancora in futuro.

Perez ha poi aggiunto: “Ci vuole sempre del tempo per essere al top quando entri in una nuova squadra, ma le cose hanno funzionato bene in questa stagione e mi piace molto far parte della famiglia Red Bull. Abbiamo lavorato duramente per ottenere risultati, quindi è bello vedere che la squadra ha fiducia in me per il futuro.

“Abbiamo molto di più da realizzare insieme e abbiamo ancora una grande sfida tra le mani in questa stagione, quindi spero davvero che possiamo finire l’anno in grande e portare questo slancio nel 2022”.

Red Bull è soddisfatta di Perez

Christian Horner ha affermato che l’esperienza di Perez è stata vista come una risorsa chiave per la squadra in vista delle nuove regole che entreranno in gioco per il 2022.

“Checo è un membro del team molto rispettato e la sua esperienza e la sua abilità in gara sono inestimabili mentre lottiamo per il campionato costruttori”, ha spiegato Horner.

“La sua integrazione nel team più ampio è stata perfetta e siamo rimasti colpiti dalle sue prestazioni durante la prima metà della stagione che dimostrano ciò di cui è capace nella nostra macchina.

“L’anno prossimo entreremo in una nuova era della F1 con regolamenti e vetture completamente rivisti, e con oltre 200 gare e un decennio di esperienza alle spalle, Checo svolgerà un ruolo fondamentale nell’aiutare il team a navigare in questa transizione e a massimizzare la RB18.”

La conferma di Perez alla Red Bull significa che il team gemello AlphaTauri manterrà quasi sicuramente la formazione formata di Pierre Gasly e Yuki Tsunoda per il 2022.

Il team principal Franz Tost ha detto in Belgio che il mese prossimo sarebbe stato fatto un annuncio sui suoi piani per i piloti.

“Penso che sarà deciso a settembre e lo annunceremo allora”, ha affermato.

 

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Bret Hart ha firmato un contratto con la AEW?Seguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

1 Commento
  1. […] per tutti ma le condizioni proibitive hanno causato un incidente per Sergio Perez. Quest’ultimo, fresco di rinnovo, ha distrutto la vettura all’uscita della 6 dopo aver toccato il […]

Lascia una risposta