The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Rally Italia 2021, trionfo di Sebastien Ogier

Il francese torna a vincere in Sardegna e allunga in classifica

Il Rally Italia WRC 2021 si è chiuso col trionfo della Toyota di Sebastien Ogier. Il francese allunga in classifica.

Un’altra splendida vittoria per il pluri-campione mondiale il quale ha approfittato a pieno della disfatta delle Hyundai di Ott Tanak e Dani Sordo nella penultima giornata. La competizione è stata aperta fino all’ultimo stage, vediamo assieme cosa è successo stamattina negli ultimi quattro stage.

Rally Italia 2021: doppietta Toyota, trionfa Ogier davanti a Evans

Nello stage 17 i team WRC sono arrivati in Costa Smeralda. Il tempo è variabile in quel di Arzachena e le scelte per le gomme sono difficili. A spuntarla è stato Elfyn Evans battendo un ritrovato Ott Tanak, reduce dalla sfortunata avventura del giorno prima. Ogier controlla tutti dal quinto posto.

Nello stage 18 si va ad Aglientu, tappa brevissima che vede Thierry Neuville riprendere terreno vincendo la prova. Momenti di paura per Gus Greensmith il quale rischia un pericolo fuori pista con la sua Ford Fiesta.

Si ritorna ad Arzachena per lo stage 19, il penultimo del Rally Italia. Brutte notizie per Rovampera, penalizzato di 1.10 minuti per essere arrivato tardi al raggruppamento. Ritardo tuttavia giustificabile in quanto era impegnato nella riparazione della macchina. A vincere la prova è ancora Evans il quale lancia ufficialmente la sfida per la prova finale, quella decisiva.

Nella Power Stage finale, la numero 20, a dare il primo colpo di scena ci pensa la pioggia che creerà una pozzanghera che sarà fatale per le sorti di diversi piloti, incluso Evans il quale si ferma proprio a causa di quella pozzanghera lasciando al compagno di squadra la giusta tranquillità per poter vincere ufficialmente il Rally Italia 2021. Per la cronaca lo stage finale è stato vinto da Neuville.

Ecco quindi la classifica finale del Rally Italia 2021 WRC.

  1. Sebastien Ogier (Toyota): 03:19:26.4
  2. Elfyn Evans (Toyota): +46.0
  3. Thierry Neuville (Hyundai): +01:05.2
  4. Takamoto Katsuta (Toyota): +06:11.2
  5. Jari Huttunen (Hyundai): +09:31.7
  6. Mads Ostberg (Citroen): +09:39.2
  7. Yohan Rossel (Citroen): +10:37.7
  8. Pepe Lopez (Skoda): +11:03.7
  9. Jan Solans (Citroen): +11:26.3
  10. Marco Bulacia (Skoda): +11:34.6

In questo modo Ogier allunga a 106 punti nella Classifica Mondiale, 11 punti in più di Evans. Dominio totale per Toyota nella classifica costruttori. I team WRC lasciano la splendida terra sarda e iniziano i preparativi per il Safari Rally in Kenya.

Non perdetevi tutti gli aggiornamenti solo qui su The Shield Of Sports.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Per farti due risate a tema wrestling, segui i nostri amici di Spear Alla Edge su Instagram!

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

lascia un commento