RisultatiEndurance

Risultati Asian Le Mans 4 ore di Abu Dhabi 2024

Risultati Asian Le Mans 4 ore di Abu Dhabi 2024

Risultati Asian Le Mans, 4 ore di Abu Dhabi 2024. Scopri chi ha vinto la serie asiatica con l’ultima tappa di Abu Dhabi con il nostro commento sull’evento.

La 4 ore di Abu Dhabi 2024, divisa in due gare, è l’ultima tappa della stagione 2024 della Asian Le Mans Series. La serie asiatica, in tono molto minore rispetto agli anni precedenti, ha visto solo 3 circuiti all’attivo con 5 gare. La stagione è infatti iniziata da Sepang, con due corse, per poi spostarsi a Dubai per la terza corsa. Infine, le ultime due corse sono state sul circuito di Abu Dhabi.

La seconda gara di Abu Dhabi, iniziata alle 13 del 11 febbraio 2024, ha visto il team APR laurearsi campione della categoria LMP2. La classe LMP3, combattuta fino all’ultima corsa, ha visto trionfare il team Cool Racing. Nella classe GT il team Pure Rxcing è riuscito a vincere davanti al team Triple Eight.

Ma andiamo a ripercorrere cosa è successo in questo evento con un recap di gara 4 e gara 5.

Risultati Gara 4 Asian Le Mans Series

Il favorito team 99 Racing è andato fuori durante la prima corsa della Asian Le Mans Series ad Abu Dhabi. Già questo fa capire quanto complicata sia stata prima corsa sul circuito di Yas Marina. La squadra, che arrivava da prima in classifica anche grazie alla vittoria sul circuito di Dubai, è stata costretta al ritiro a causa di un problema di natura elettrica.

Inoltre, a questo round non partecipava Nikita Mazepin, pilota titolare del team 99 racing. Il Russo è malato e il suo posto è stato preso da Filipe Albuquerque, fresco della 24 ore di Daytona. Una defezione definita “importante” dal team stesso.

Gli inseguitori del team 99 racing, il team Proton, non è però riuscito ad ottenere punti pesanti finendo addirittura in 5° posizione. Questo ha permesso alla scuderia di casa di mantenere la prima posizione con 16 punti di vantaggio. Terzo in classifica generale il team AF Corse con la 83, arrivato secondo durante la corsa del sabato.

Grazie al primo posto di categoria, il team CD Sport torna in vetta alla classe LMP3 per un punto davanti agli svizzeri del Cool Racing. Questa lotta a due ha caratterizzato le cinque tappe della Asian Le Mans Series e solo la gara di domenica permetterà di conoscere il vincitore di categoria.

Nella classe GT il team Pure Rxcing è costretto al ritiro a causa di un incidente e ora ha solo 9 punti di vantaggio sul team Triple Eight, vincitori di categoria sabato, in classifica generale. Non lontano anche il team Sainteloc Racing, a 13 punti.

Classifica Gara 4 Asian Le Mans Series

PosClasseNumeroSquadraDriversTempo (+ gap)
1LMP24 CrowdStrike Racing by APR George Kurtz
Colin Braun
Malthe Jakobsen
4:00:48.667
2LMP283 AF Corse François Perrodo
Matthieu Vaxivière
Alessio Rovera
+5.066
3LMP23 DKR Engineering Alexander Mattschull
Tom Dillmann
Laurents Hörr
+34.274
4LMP290 TF Sport Salih Yoluç
Michael Dinan
Charlie Eastwood
+34.854
5LMP222 Proton Competition Giorgio Roda
Julien Andlauer
René Binder
+37.088
6LMP230 Duqueine Team John Falb
Carl Wattana Bennett
Jean-Baptiste Simmenauer
+58.628
7LMP225 Algarve Pro Racing Chris McMurry
Freddie Tomlinson
Toby Sowery
+1:31.001
8LMP234 Nielsen Racing Blake McDonald
Patrick Liddy
Matthew Bell
+2 Laps
9LMP224 Nielsen Racing Ian Loggie
Alejandro García
Ferdinand Habsburg
+2 Laps
10LMP255 Proton Competition P. J. Hyett
Harry Tincknell
Paul-Loup Chatin
+2 Laps
11LMP244 ARC Bratislava Miro Konôpka
Mathias Beche
Jonas Ried
+3 Laps
12LMP247 COOL Racing Alexandre Coigny
Vladislav Lomko
Lorenzo Fluxá
+4 Laps
13LMP32 CD Sport Michael Jensen
Nick Adcock
Fabien Lavergne
+4 Laps
14LMP317 COOL Racing James Winslow
Alexander Bukhantsov
Manuel Espirito Santo
+5 Laps
15LMP320 High Class Racing Auðunn Guðmundsson
Anders Fjordbach
Seth Lucas
+5 Laps
16LMP326 Bretton Racing Dan Skočdopole
Julien Gerbi
Mihnea Stefan
+5 Laps
17GT88 Triple Eight Prince Jefri Ibrahim
Jordan Love
Luca Stolz
+6 Laps
18GT19 Leipert Motorsport Gabriel Rindone
Brendon Leitch
Marco Mapelli
+6 Laps
19GT27 Optimum Motorsport Mark Radcliffe
Rob Bell
Ollie Millroy
+6 Laps
20GT69 Optimum Motorsport Sam De Haan
James Cottingham
Tom Gamble
+6 Laps
21GT33 Herberth Motorsport Antares Au
Morris Schuring
Laurin Heinrich
+7 Laps
22LMP358 GG Classic Cars Fraser Ross
George Nakas
+7 Laps
23GT95 TF Sport John Hartshorne
Ben Tuck
Jonathan Adam
+7 Laps
24GT21 AF Corse Simon Mann
François Heriau
Davide Rigon
+7 Laps
25GT93 Team Project 1 Darren Leung
Christian Bogle
Dan Harper
+7 Laps
26GT7 Al Manar Racing by GetSpeed Al Faisal Al Zubair
Fabian Schiller
Anthony Liu
+7 Laps
27GT42 Saintéloc Racing Christopher Haase
Gilles Magnus
Alban Varutti
+7 Laps
28GT66 Attempto Racing Dylan Pereira
Alex Aka
Andrey Mukovoz
+7 Laps
29GT98 Dragon Racing Rui Andrade
Nicola Marinangeli
Marco Pulcini
+8 Laps
30GT8 EBM Setiawan Santoso
Tanart Sathienthirakul
Bastian Buus
+8 Laps
31GT75 Team Motopark Lukas Dunner
Heiko Neumann
Morten Strømsted
+8 Laps
32GT9 GetSpeed Anthony Bartone
Aaron Walker
Martin Konrad
+8 Laps
33GT82 AF Corse Charles-Henri Samani
Emmanuel Collard
Kei Cozzolino
+9 Laps
34GT84 EBM Adrian D’Silva
Kerong Li
Earl Bamber
+9 Laps
35GT18 Huber Motorsport Stanislav Minsky
Jannes Fittje
Dorian Boccolacci
+11 Laps
36GT77 D’Station Racing Satoshi Hoshino
Tomonobu Fujii
Casper Stevenson
+14 Laps
Non classificati
GT86 GR Racing Michael Wainwright
Benjamin Barker
Riccardo Pera
LMP365 Viper Niza Racing Douglas Khoo
Dominic Ang
LMP299 99 Racing Ahmad Al Harthy
Filipe Albuquerque
Louis Delétraz
GT91 Pure Rxcing Alex Malykhin
Klaus Bachler
Joel Sturm
GT11 Attempto Racing Alexey Nesov
Sergey Titarenko
Ilya Gorbatsky

Rivivi gli Highlights della 4 ore di Abu Dhabi 2024 – Gara 1 – Asian Le Mans Series 2023-2024

Qua potrete rivivere i momenti salienti di gara 1 della 4 ore di Abu Dhabi 2024, gara valida per la Asian Le Mans Series, mentre a questo link potrete trovare la classifica generale.

Crowdstrike Racing by Algarve Pro vince la Asian Le Mans 2023-2024

Gara 2 ad Abu Dhabi per la Asian Le Mans Series. Una corsa che ha visto uscire vincitore della Asian Le Mans Series 2023-2024 il team Crowdstrike Racing by Algarve Pro. Il team Portoghese laurea dunque campione davanti alla 99 Racing e alla Proton numero 22. Ma andiamo a ripercorrere la corsa.

La gara 2 della Asian Le Mans Series è iniziata con la numero 27 ferma dopo pochi metri, durante il giro di ricognizione. La vettura è riuscita a ripartire si è accodata alla fine del gruppo.

Al via abbiamo subito un incidente che ha coinvolto diverse vetture. Questo ha portato la vettura 83 AF Corse al ritiro in classe LMP2. Ritiro anche per la 9 del team GetSpeed e la 58 della GG Classic Car.

Al secondo start, dopo 4 giri, il 99 Racing è stato penalizzato, a causa dell’incidente iniziale. Il team ha dovuto scontare uno stop-and-go che l’ha portata a 45 secondi di distanza. Lotta serrata in classe GT, dove la 69 e la 98 hanno battagliato duramente durante i primi giri. Bella lotta anche in LMp3, con 3 vetture in pochi secondi durante i primi istanti di gara.

Dopo mezz’ora dall’inizio è stata dichiarata una Full Course Yellow, a causa di alcuni detriti sul circuito. I marshall sono dovuti entrare sul circuito a causa di un pezzo della 65 che è volato via. Da segnalare che non era in traiettoria, dunque è stata una FCY abbastanza casuale. Tuttavia, non è la prima che vediamo durante la Asian Le Mans Series.

Bandiera rossa a 3 ore e 15 minuti dalla fine a causa di un incidente tra la 55 e la 8. La 55 Proton prova un sorpasso all’interno ma si scontra con la Porsche in ingresso curva ed entrambe vanno a muro. I piloti escono comunque illesi dall’incidente. Ricordiamo che la bandiera rossa non ferma il cronometro, che continua dunque a scendere.

 

Una bandiera rossa che stravolge la Asian Le Mans Series

La corsa riprende con 2 ore sul cronometro e dopo aver riparato completamente il bordopista.  Le vetture hanno il permesso di superare la Safety Car per rimettersi in pari con i giri. Una soluzione simile a quanto abbiamo visto nel 2021 in Formula 1, che ha consegnato il titolo a Verstappen. Da segnalare che la Safety Car è stata messa sotto investigazione per essere andata troppo veloce.

Dopo una lunga attesa, riparte dunque l’ultima corsa della Asian Le Mans Series ma immediatamente, quasi tutto lo schieramento rientra ai box. Non avendo potuto effettuare la sosta durante la bandiera rossa, che aveva messo le vettura in griglia, tutti sono costretti a rientrare per rifornimento, cambio gomme e cambio pilota.

La 91 del team Pure Rxcing, in lotta per il titolo di classe, è andata in testacoda a 1 ora e 45 minuti dalla fine, perdendo molte posizioni e compromettendo la sua classifica finale nella Asian Le Mans Series. La vettura si è comunque resa protagonista di un grande duello con la 69 di Optimum.

A 1 ora e mezzo dalla fine, inizia a piovere sul circuito e alcuni team anticipano la sosta per montare le gomme da bagnato. La perturbazione inizia a spostarsi sul circuito e porta i team a fermarsi per montare gomme da bagnato.

La direzione gara commuta un infrazione in drive through, le vetture coinvolte sono le 91,69,42,88,21,77,93,33,18,66,34. Tutte le vetture sono state penalizzate per avere infranto il regolamento all’uscita dei box.

Da notare che la direzione gara della Asian Le Mans Series non si è mai risparmiata, durante la gara, nelle penalizzazioni. A 45 minuti dalla fine la corsa va in Full Course Yellow a causa della pioggia che torna sul circuito. Ma la direzione la rimuove dopo pochi attimi e mette la FCY sotto investigazione.

La mezz’ora finale si apre con il team APR primo, con oltre 10 secondi di vantaggio sulla coppia Nielsen Racing, in classe LMP2. L’unico team che poteva impensierire il primo posto della 99 Racing era proprio il team Portoghese. La bandiera rossa, le tante FCY e un ottimo pitstop hanno aiutato il team a mantenere la prima posizione e a vincere il titolo.

Nella classe LMP3 abbiamo assistito ad una lotta fino all’ultimo tra la numero 2 CD Sport e la 17 Cool Racing. A spuntarla è il team Cool Racing che giunge 2° di categoria e conquista i 18 punti che la proiettano a vincere la Asian Le Mans Series di classe.

Bellissima la gara GT che ha visto Pure Rxcing soffrire per buona parte della corsa. Ma un ultimo stint molto veloce ha consentito di recuperare la 3° posizione e ottenere così i 4 punti di vantaggio. Punti utili per vincere la categoria davanti alla 88 del team Triple Eight.

 

Rivivi gara 2 della 4 ore di Abu Dhabi 2024 – Asian Le Mans Series 2023-2024

A questo link potrete trovare la classifica finale aggiornata