Ad imageAd image

Roosters Romagna: Ufficiale la promozione in Seconda Divisione FIDAF 2023

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Roosters Romagna: Ufficiale la promozione in Seconda Divisione FIDAF

I Roosters Romagna hanno annunciato che il prossimo anno giocheranno in Seconda Divisione FIDAF.

La compagine romagnola, che ha battuto i Bengals Brescia nel Nine Bowl giocato la scorso Luglio, ha dato il suo annuncio oggi sulla propria pagina Facebook.

- PUBBLICITA-

Per la formazione, nata dall’unione di Chiefs Ravenna e Broncos Faenza, ha chiuso l’ultimo campionato di Terza Divisione senza alcuna sconfitta.

 

I Roosters Romagna salgono di categoria e giocheranno in Seconda Divisione

Nella giornata di oggi, tramite la loro pagina Facebook, i Roosters Romagna, campioni in carica del CIF9 FIDAF, la terza divisione del Football Americano in Italia, hanno annunciato il loro approdo in Seconda Divisione per la prossima stagione.

Abbiamo fatto la scelta di competere nella Seconda Divisione FIDAF perché abbiamo voglia di nuove sfide, di superare i nostri limiti“, è stata la motivazione data dalla squadra, che giocherà nella serie cadetta per la prima volta nella sua giovane storia, dato che hanno giocato la loro prima stagione insieme nel 2021.

La squadra ha vinto l’ultimo Nine Bowl giocato a Firenze, al Guelfi Sport Center, lo scorso Luglio, battendo all’Overtime i Bengals Brescia e chiudendo la stagione con otto vittorie su otto partite giocate.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
1 commento