Ad imageAd image

Setterosa: conquistato il bronzo europeo a Spalato

Lothar Zamana
Lothar Zamana
2 minuti di lettura
Setterosa: eliminazione dolorosa con la Grecia

Setterosa: la squadra femminile di Pallanuoto allenata da mister Silipo, batte l’Olanda per 16-13 e conquista il bronzo continentale.

Missione compiuta per il nostro Setterosa che dopo aver perso l’altro ieri la finale continentale è tornata comunque al podio Europeo. È un ritorno alle medaglie che si aspettava dopo l’argento olimpico di Rio 2016.

- PUBBLICITA-

Nel medesimo anno c’è stato anche l’ultimo podio continentale, sempre medaglia di Bronzo.

In questa finalina la squadra si è presa la rivincita contro l’Olanda che le aveva due mesi fa, privato della medaglia di bronzo mondiale.

Setterosa: missione podio Europeo compiuta

La partita del Setterosa è stata combattuta dall’inizio fino al terzo quarto.

Infatti al primo quarto il risultato parziale si è chiuso con un vantaggio azzurro per 5-4.

Le Orange reagiscono e al secondo quarto pareggiano i conti con un parziale di 4-3 quindi con un parziale a metà gara di 8-8

Nel terzo quarto le Orange allungano chiudendo il parziale con due goal di vantaggio (4-2 il risultato).

Ma nel quarto parziale grandissima reazione delle azzurre, che magari vogliose di rivincita dopo i mondiali e vogliose di tornare al podio Europeo dopo la mancata qualificazione alle olimpiadi di Tokyo gioca in maniera perfetta e schianta le Orange per 6-1 costituendo così il definitivo 16-13 che ci porta al Bronzo europeo.

Bravissime ragazze del Setterosa, soprattutto per la reazione nell’ultimo quarto valso il ritorno alle medaglie.

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lothar Zamana, 31 anni da Rovigo. Grande appassionato di sport, specialmente invernali. In gioventù ha praticato ciclismo e pallavolo, ma crescendo ha capito che lo sport è meglio commentarlo che praticarlo. Entra nel team TSOS per dare maggiore risalto al mondo dello sport che ha minore visibilità.
2 Commenti