Ad imageAd image

Un grande pomeriggio di football giovanile all’Alfheim Field

Redazione
Redazione
3 minuti di lettura

News dalla 1° Divisione FIDAF

Ben tre incontri si sono svolti alla Lunetta Gamberini, nei quali sono scesi in campo una ottantina di ragazzi in maglia guerriera. Certamente questo ha rappresentato il successo più grande del grande lavoro che ha fatto, e sta ancora svolgendo, la dirigenza dei Blue. La Warriors Academy, la scuola di avviamento al football di Bologna, ha dato enormi frutti.

- PUBBLICITA-

Dal punto di vista prettamente agonistico, il pomeriggio è iniziato molto bene, con la formazione Under 15, potenziata Bull Car, che supera abbastanza agilmente i parietà romani dei Gladiatori. Il risultato finale dice 46 a 8 a favore di Blue con ambo le squadre che hanno comunque onorato maglia ed il numeroso pubblico presente sugli spalti per dimostrare, ce ne fosse ancora bisogno, quanto siano seguiti i Warriors nella loro Terra degli Elfi Guerrieri.

A seguire l’Under 18 si è trovata di fronte una piccola ma arcigna formazione veneta, i Redskins Verona, già avversaria di tante battaglie nella loro storia. Seppur con giocatori contati, obbligati a disputare il doppio ruolo per tutta la partita, i pellerossa hanno sempre controllato i Warriors ed hanno anche segnato due td non trasformati nei primi due quarti di gioco. Il finale di 12 a 0 per Verona arriva con una prova corale dei ragazzi veneti sul campo che, anche dal lato fisico, hanno superato i Blue.

Ma anche in questo caso, i compimenti vanno ad entrambe le formazioni che non hanno mai mollato fino alla fine.

In serata, l’Under 21 Coppa Italia. I Ducks Lazio passano sui Warriors con uno score finale che cita 19 a 12. I bolognesi sono stati sempre costretti a seguire e a pochi minuti dalla fine, dopo il secondo td, si sono portati sul 12 a 13 per Roma, con la possibilità di superare l’avversario con l’extra point. I Ducks hanno fatto ottima guardia bloccando la trasformazione. A questo punto, Bologna ha ceduto un po’ di pressione e Roma ha trovato ancora il guizzo finale per il 19 a 12 con cui si é chiuso un pomeriggio lunghissimo ma di grandissimo effetto per il football dei giovani Carpanelli Warriors edizione 2022.

In tutte e tre le gare il numero di atleti bolognesi era decisamente superiore all’avversario e sarà proprio su questo aspetto che tutti i coaching staff dovranno lavorare nelle prossime due settimane, perché dopo il riposo del weekend 29/30 ottobre, sabato 5 novembre si torna in campo ed ancora una volta a Bologna con tutte e tre le selezioni per un’altra maratona di football americano guerriero. E il tutto in attesa che presto inizino anche i più giovani con la selezione under 12.

Ufficio Comunicazione Carpanelli Warriors Bologna

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Segui:
Redazione The Shield Of Sports, il nuovo modo di rimanere informati su Motori, Scherma, Padel e molto altro! Iscriviti per avere sempre le ultime novità dal tuo sport preferito!