Ad imageAd image

Usyk vuole Wilder: sarò in prima fila al suo prossimo match

Riccardo Aruanno
Riccardo Aruanno
2 minuti di lettura
Usyk vuole Wilder: sarò in prima fila al suo prossimo match

Oleksandr Usyk ha deciso di concedersi una pausa, prima di riprendere il proprio cammino verso nuovi match. Dopotutto, nell’ultimo anno ha dovuto sostenere il match titolato e la conseguente rivincita, entrambi vinti a danno dell’ex campione, il britannico Anthony Joshua. Ma non è tutto, da febbraio Usyk è rimasto coinvolto nel conflitto che ha colpito l’Ucraina, suo paese d’origine. Usyk dapprima si è arruolato come riservista fino al principio di maggio, quando ha annunciato il suo ritorno agli allenamenti.

L’attuale campione (WBA, WBO, IBF)  dopo la vittoria ha da subito lanciato la sfida a Tyson fury, per l’unificazione. Sfida prontamente accettata, ma con un accordo mancato sulla papabile data. Fury avrebbe voluto chiudere il tutto entro fine 2022, al contrario di Usyk che ha confermato di volersi concedere un po’ di tempo, preparandosi per febbraio/marzo prossimo.

- PUBBLICITA-

Vedremo come andrà a finire, per il momento Fury si è accordato con Joshua per una “Battle of Britain” 

 

Usyk vorrebbe affrontare Deontay Wilder

Usyk (20-0-0), nonostante il periodo di fermo autoimpostosi, sta provando a pianificare il suo prossimo combattimento. Smentendo così voci circa un suo probabile ritiro.

Il campione del mondo ha dimostrato particolare interesse nei confronti di Deontay Wilder, ex detentore della cintura WBC.

Wilder sarà impegnato il prossimo 15 ottobre contro Robert Helenius presso il Barclays Center di Brook, New York.

Collegandoci a tale evento, registriamo le dichiarazioni riportate nelle ultime ora dal pugile ucraino al prestigioso magazine “The Ring”.

Oleksandr Usyk: “Vorrei poter affrontare Deontay Wilder, sarò presente e in prima fila al suo prossimo incontro. Ritengo Wilder un pugile temibile, capace di offrire un bel spettacolo. Con tutta probabilità si disputerebbe in USA”.

Parlando di Fury “Non sono affatto infervorito con Tyson, lui può scegliere di combattere contro chi meglio crede. Certo sta negando ai fan il miglior match possibile. Ha deciso di evitarmi e di affrontare Joshua, l’avversario che ho appena sconfitto. Ecco questo ritengo che sia un comportamento antisportivo, poco corretto”.

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lascia un commento