The Shield Of Sports
News dal mondo degli sport

Valtteri Bottas: solo una squadra cambia piloti a metà stagione

Bottas definisce "cazzate" il suo cambio a metà stagione della F1

Valtteri Bottas ha risposto ad una domanda, sulla Mercedes che potrebbe sostituirlo a metà della stagione 2021 di Formula 1, definendole “cazzate” e dicendo che “solo una squadra lo fa”.

Bottas non è riuscito a battere Lewis Hamilton in nessuna delle prime tre gare della stagione, rimanendo a 37 punti di distanza dal compagno di squadra in classifica.

L’attuale contratto del finlandese scade alla fine della stagione, con il suo futuro che è un punto di discussione regolare, in particolare tra l’ascesa di George Russell e la sua prestazione da sostituto per la squadra lo scorso anno a Sakhir.

Ma Bottas ha risposto, dopo che la stampa britannica ha suggerito di un suo possibile cambio a metà stagione, affermando che solo una squadra intraprende un’azione del genere. Una non poco sottile uscita verso la Red Bull, che ha apportato due cambi di pilota a metà stagione negli ultimi anni.

Valtteri Bottas: le sue dichiarazioni

“So che non sarò sostituito a metà stagione”, ha dichiarato Bottas.

“Come squadra non lo facciamo. Ho un contratto per quest’anno e penso che ci sia solo una squadra che fa questo genere di cose in F1 e noi non lo siamo. Quindi nessuna pressione da parte mia, perché so come stanno le cose. Ci sono sempre stronzate in giro, ma questo fa parte dello sport.”

Valtteri Bottas ha aiutato la Mercedes a vincere il campionato costruttori in ciascuna delle sue quattro stagioni con la squadra fino ad oggi, e si è classificato secondo in classifica negli ultimi due anni.

La Mercedes si trova però ad affrontare una missione più dura nella corsa al titolo costruttori nel 2021 dopo essere stata raggiunta dalla Red Bull sul piano delle prestazioni, con entrambe le parti che ci hanno già anticipato una battaglia che durerà tutta la stagione.

Alla domanda se la battaglia ravvicinata tra le due squadre gli avrebbe dato l’opportunità di mostrare il suo valore alla Mercedes, Valtteri Bottas ha rilasciato la seguente dichiarazione.

“Pensavo che se fossimo un passo avanti . Ma quest’anno è molto chiaro che, se ti manca un po’ di ritmo, puoi facilmente perdere uno o due posti. Quindi, se intendo fare il mio lavoro nel miglior modo possibile, si spera che sia una cosa molto visibile e spero che il discorso sulla mia sostituzione si fermi abbastanza rapidamente. Sono d’accordo con la squadra e so già come fare il mio lavoro.”

Bottas è arrivato terzo sia in Bahrain che in Portogallo, ma non è riuscito a finire a Imola dopo un incidente con il pilota della Williams Russell mentre lottava per il nono posto.

Nonostante il divario di punti con Hamilton, Valtteri Bottas è comunque rilassato sulle sue possibilità di poter combattere con Lewis Hamilton per la corsa al titolo.

“Ci sono ancora 20 gare da disputare, il che è un’enorme quantità di punti, e sicuramente non rinuncio all’obiettivo per quest’anno”, ha dichiarato Valtteri Bottas.

“Credo che il duro lavoro ripaghi, quindi continuerò a lavorare duro e continuerò a credere. So che i risultati arriveranno e sarà ripagato “.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Seguici su Google News

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sul tuo dispositivo! Iscriviti ora!

lascia un commento