Ad imageAd image

Vincenzo Nibali: un mio erede non c’è

Lothar Zamana
Lothar Zamana
2 minuti di lettura
Vincenzo Nibali si ritira a fine 2022
Vincenzo Nibali si ritira a fine 2022

Vincenzo Nibali, dopo il suo ritiro dall’attività agonistica inizia la carriera come consulente tecnico della nuova squadra Q36.5.

Questo team è stato creato assieme a Douglas Ryder, anch’egli ex ciclista.

- PUBBLICITA-

Ha fatto delle dichiarazioni molto interessanti sul futuro del ciclismo azzurro che al maschile, sta vivendo una forte crisi su strada.

Si ricorda che Vincenzo Nibali è stato anche l’ultimo italiano a vincere un grande giro e l’ultimo a vincere una grande classica.

Nel suo palmares troviamo la vittoria di 2 Giri d’Italia (2013 e 2016), un Tour de France (2014) e una Vuelta de España (2010).

Delle classiche monumento di rilievo le sue vittorie della Milano Sanremo del 2018 e due Giri di Lombardia (2015 e 2017).

Vincenzo Nibali: curioso su Biagioli e da vedere come maturerà Tiberi

Vincenzo Nibali al Messaggero dichiara che:

“Purtroppo ad oggi non c’è un mio successore, dobbiamo attendere ancora un po’ di tempo. Ci sono tanti giovani che stanno emergendo: sono molto curioso di capire come evolverà Andrea Bagioli, che è un ragazzo molto interessante.”

“Negli ultimi anni ho corso anche al fianco di due giovani come Giulio Ciccone e Antonio Tiberi, che in questa stagione ha raccolto qualche buon risultato. Bisogna vedere come maturerà, se come cronoman o come uomo da corse a tappe: in fondo ha solo 21 anni e dobbiamo dargli tempo.”

“Ciccone invece lo conosciamo, è uno scalatore molto forte e un corridore coraggioso, ma a volte è un po’ nervoso.”

“Spero riesca a trovare quel sottile equilibrio che gli possa permettere di avere continuità”.

Le sue dichiarazioni ci fanno capire che ci vorrà ancora tempo per vedere un italiano vincere un grande giro o una classica monumento, ma comunque qualcosa si muove.

Chissà che magari, lo stesso Vincenzo Nibali, con la sua nuova squadra, riesca a far crescere i nuovi talenti azzurri da lui menzionati.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Lothar Zamana, 31 anni da Rovigo. Grande appassionato di sport, specialmente invernali. In gioventù ha praticato ciclismo e pallavolo, ma crescendo ha capito che lo sport è meglio commentarlo che praticarlo. Entra nel team TSOS per dare maggiore risalto al mondo dello sport che ha minore visibilità.
1 commento