Ad imageAd image

AFL Grand Final 2022: Geelong vince il decimo titolo

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
AFL Grand Final 2022: Geelong vince il decimo titolo

AFL Grand Final: I Geelong Cats dominano la finale del campionato di Football Australiano battendo i Sidney Swans.

La formazione dello stato del Victoria ha vinto per 133-52 al Melbourne Cricket Ground dell’omonima città, vincendo il decimo titolo della sua storia, il quarto da quando la lega ha il nome attuale.

- PUBBLICITA-

Isaac Smith è stato premiato con la Norm Smith Medal in quanto è risultato il migliore in campo.

 

AFL Grand Final 2022: Geelong domina contro i Sidney Swans

AFL Grand Final: I Geelong Cats hanno conquistato il decimo titolo della loro lunga storia battendo per 133-52 i Sidney Swans in una finale senza storia.

L’incontro, un record di pubblico per il Melbourne Cricket Ground con i suoi centomila spettatori alla prima finale post Covid, ha visto i gatti dello stato del Victoria cementificare quella che è stata una stagione perfetta, chiusa in cima alla scala, il “Ladder”, come viene chiamato in gergo, e conquistata in maniera dominante fin dalle prime battute.

Isaac Smith, autore di tre Goals, è stato premiato con la Norm Smith Medal, data al miglior giocatore della finale, mentre Chris Scott, allenatore della compagine biancoblu, è stato premiato con la Jock McHale Medal, data al coach campione della AFL Grand Final, la prima vinta da Geelong in undici anni.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento