Ad imageAd image

Austin Cindric parteciperà alla 24 Ore di Daytona 2023

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
Austin Cindric parteciperà alla 24 Ore di Daytona 2023

Austin Cindric sarà presente alla prossima 24 Ore di Daytona, con un team ancora da ufficializzare.

L’ultimo vincitore della Daytona 500, la gara d’apertura della NASCAR Cup Series, dove lo scorso anno ha chiuso come migliore tra i debuttanti, parteciperà anche all’atto d’apertura della stagione IMSA.

- PUBBLICITA-

L’attuale pilota di Team Penske sarà alla sua quinta partecipazione a una delle prime gare di durata della stagione dell’Endurance.

 

Austin Cindric di nuovo presente alla 24 Ore di Daytona

Austin Cindric ha annunciato alla radio ufficiale della NASCAR che sarà di nuovo presente alla 24 Ore di Daytona, in quella che sarà la quinta partecipazione della sua carriera nella prima delle gare di durata importanti in calendario, anche se il team dovrà ancora essere annunciato.

Nella scorsa stagione della NASCAR Cup Series ha ottenuto la prima vittoria in carriera proprio in Florida, all’interno del Superspeedway in occasione della Daytona 500, la gara di apertura della stagione, ed ha ottenuto il premio di Rookie dell’anno in quanto unico dei debuttanti ad essersi qualificato per i Playoff.

Nelle quattro partecipazioni precedenti alla corsa, il miglior risultato è stato un quinto posto ottenuto nel 2019 e nel 2022, entrambi nella categoria GTD Pro, alla guida di una AIM Vasser Sullivan prima e di una Proton USA poi.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🏁NASCAR NEWS🏁 (@everybodylovesracing)

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento