NewsCalcio

Chelsea pronto a cedere Armando Broja per £50 milioni

Il Chelsea rischia l'esclusione dal suo prossimo campionato

Il Chelsea è aperto a cedere Armando Broja prima del termine di gennaio, con l’interesse che cresce da parte di diversi club.

Al momento, l’Aston Villa è tra i club interessati al talentuoso attaccante di 22 anni. West Ham, Fulham e Wolves stanno anch’essi osservando la situazione incerta di Broja, il cui futuro al Chelsea sembra in bilico.

L’interesse del Villa è condizionato dalla potenziale partenza del colombiano Jhon Duran, legato a diverse squadre, tuttavia  il prezzo di £50 milioni richiesto per Broja è considerato eccessivo dai club interessati, che valutano l’attaccante tra £30 e £40 milioni.

Nel frattempo, il West Ham, pur avendo risorse finanziarie limitate a gennaio, è interessato a Broja, confermando l’ammirazione di David Moyes per il talentuoso giocatore.

Il Chelsea sollecita le offerte

Il Chelsea, che aveva respinto un’offerta di £35 milioni dal team di Moyes la scorsa estate, ora sta attivamente sollecitando offerte per Broja.

David Moyes è un ammiratore di Broja e desidera fortemente che l’attaccante albanese entri nel West Ham ma la squadra non sembra disposto a cederlo a una cifra che si allontani troppo da quella richiesta.

Blues sembrano aver perso fiducia nel giovane attaccante, il quale, rientrato da un serio intervento chirurgico al ginocchio, ha segnato soltanto due gol in 17 apparizioni questa stagione.

Victor Osimhen del Napoli, Ivan Toney del Brentford e Evan Ferguson del Brighton sono tutti considerati come possibili sostituti, ma sono opzioni costose e complesse da concludere.

Karim Benzema e Roberto Firmino sono disponibili con contratti a breve termine dall’Arabia Saudita, ma non rientrano nel profilo dei giocatori che il Chelsea ha preso di mira e entrambi richiederebbero ingaggi elevati.