Ad imageAd image

College Football Playoffs a 12 squadre dal 2024

Pasquale Basile
Pasquale Basile
3 minuti di lettura
College Football Playoffs a 12 squadre dal 2024

I College Football Playoffs saranno ufficialmente ampliati a dodici squadre a partire dal 2024.

Dopo tanti dibattiti sulle modalità per incoronare un campione nel Football Americano legato agli atenei universitari, il comitato d’elezione delle squadre ha deciso di ampliare il numero di squadre che parteciperanno alla postseason.

- PUBBLICITA-

Mancava solo una firma, quella degli organizzatori del Rose Bowl, appuntamento di inizio anno, che hanno optato per unirsi a un processo che durava da un anno e mezzo.

 

I College Football Playoffs verranno ampliati a 12 squadre dal 2024

Il comitato di selezione dei College Football Playoffs ha ufficializzato che l’attuale schema dei Playoff, che vede le prime quattro squadre del ranking affrontarsi per decretare un campione, verrà ampliato a dodici squadre a partire dal 2024, dopo un processo durato diciotto mesi e che ha visto tante modifiche.

Il processo iniziò nell’estate del 2021 con molta titubanza da parte delle Conferences, che non avevano raggiunto l’unanimità all’epoca per un piano di espansione della postseason, per questo, almeno inizialmente, tutto fu accantonato a Febbraio di quest’anno, prima di una revisione che ha messo tutti d’accordo prima per il 2026, in concomitanza con l’inizio di un nuovo contratto televisivo con ESPN, attuale detentore dei diritti di trasmissione per le gare del College Football, e poi anticipato al 2024 grazie all’ausilio del Rose Bowl e dei suoi organizzatori, che hanno accettato una revisione contrattuale in vista della fine del processo.

Non sono ancora note le date ufficiali per l’inizio del nuovo corso, iniziato nel 2014 a furor di popolo dopo che, in precedenza, le prime due del ranking si sarebbero sfidate per incoronare in campione in realtà ufficioso, dato che la NCAA, per quanto concerne la Division I-A, non dà un vero e proprio titolo.

Questa è una notizia importante anche per le conference minori, che hanno dovuto soffrire tanto per avere un posto tra le prime quattro per sfidare il meglio del panorama universitario americano.

 

 

Chiusura articoli

   

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
1 commento