UFCMMA

Conor McGregor crede che Francis Ngannou abbia sbagliato

Conor McGregor crede che Francis Ngannou abbia sbagliato

Conor McGregor pensa che l’ex campione dei pesi massimi Francis Ngannou abbia fatto un grosso errore ad abbandonare la UFC.

Il fighter più famoso della storia di questo sport è tornato a rilasciare interviste. ‘The Notorious’ è da diverso tempo negli Stati Uniti alle prese con le registrazioni del reality ‘The Ultimate Fighter’ che lo vede per la seconda volta nelle vesti da coach. Il capitano del team rivale è l’americano Michael Chandler con il quale Conor si scontrerà nel suo prossimo incontro.

Conor McGregor si esprime sul caso Francis Ngannou

Conor McGregor durante la lunga chiacchierata a ‘The MMA Hour’ del celebre giornalista di MMA Ariel Helwani, ha toccato diversi argomenti, come il famoso caso di Francis Ngannou che ha preferito abbandonare l’organizzazione per delle dispute contrattuali.

Conor crede che Francis abbia sbagliato: “Voglio dire a Francis di pensare a tutto ciò che la UFC ti ha dato. Ti sei infortunato ma hai usufruito gratuitamente di tutti i servizi del Performance Institute della UFC. Ti hanno aspettato, ti sono venuti incontro in ogni modo. Io credo che abbia fatto un errore ad andarsene, ma gli auguro di essere felice”.

Helwani domanda a McGregor se quantomeno prende in considerazione di sentire le offerte di altre promotion negli sport da combattimento, ma Conor giura fedeltà alla UFC: “Sentire altri per fare cosa? Guadagnare qualche dollaro in più? No, questa organizzazione è anche la mia, sono innamorato dell’Ultimate Fighting Championship, mi hanno dato molto in passato e io sto ricambiando”.

Conor McGregor ha aggiunto che gli sono rimasti due incontri sul contratto, ma spera di farne molti altri.