Ad imageAd image

Daniel Ricciardo sarà ufficialmente il 3° pilota Red Bull

Fabio Di Palma
Fabio Di Palma
3 minuti di lettura
Daniel Ricciardo sarà ufficialmente il 3° pilota Red Bull
Daniel Ricciardo sarà ufficialmente il 3° pilota Red Bull

Daniel Ricciardo è stato ufficialmente annunciato come terzo pilota Red Bull a partire dalla prossima stagione.

Dopo le dichiarazioni fatte durante il weekend del Gran Premio di Abu Dhabi, viene confermato ciò che ormai era nell’aria, ovvero il ritorno del pilota australiano nel team Red Bull a partire dal prossimo anno.

- PUBBLICITA-

Ricciardo a seguito di risultati non esaltanti nella sua esperienza in McLaren (nonostante la vittoria di Monza nel 2021 ndr) è stato costretto a lasciare il team di Woking un anno prima della scadenza del suo contratto per lasciare il posto al suo giovane connazionale Oscar Piastri.

 

UFFICIALE: Daniel Ricciardo torna in Red Bull. Sarà il 3° pilota e tester

Dopo 4 stagioni dove si è diviso in Renault (ora Alpine ndr) e McLaren, Daniel Ricciardo tornerà a vestire i panni Red Bull a partire dalla prossima stagione.

Vengono così confermati tutti i rumor usciti nelle ultime settimane che davano per certo il ritorno del pilota trentatreenne australiano nel team di Milton Keynes dove ha di fatto iniziato la sua ascesa nei vertici della Formula 1 (dopo le esperienze con HRT e Toro Rosso ndr).

Il ruolo di Daniel Ricciardo all’interno del team Oracle Red Bull Racing per il prossimo anno non solo sarà come terzo pilota, ma dovrà lavorare al simulatore per testare le eventuali modifiche alla vettura 2023 e tanti altri impegni commerciali, con la speranza di ritornare come pilota ufficiale già nel 2024 dato che il contratto di Sergio Perez scadrà proprio alla fine della prossima stagione.

“Sono davvero entusiasta di tornare a casa come terzo pilota Red Bull nel 2023. Ho già tanti bei ricordi del mio periodo qui, ma l’accoglienza di Christian, del dottor Marko e di tutto il team è qualcosa che apprezzo sinceramente.

Per me personalmente, la possibilità di contribuire e di essere circondato dalla migliore squadra di F1 è estremamente attraente, e mi dà anche un po’ di tempo per ricaricarmi e concentrarmi” ha dichiarato il pilota australiano pochi istanti dopo l’ufficialità.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Segui:
Newser di 28 anni romano, con le grandi passioni del Motorsport e del Wrestling. Membro sia di TSOS che di TSOW dal Novembre 2021 e mi occupo principalmente di Formula 1, Motomondiale, WorldSBK, Rally, WWE e anche altri sport in generale.
Lascia un commento