Ad imageAd image

La Danimarca chiede di uscire dalla FIFA

Pasquale Basile
Pasquale Basile
3 minuti di lettura
La Danimarca chiede di uscire dalla FIFA

La Danimarca, per protesta contro la FIFA, ha avanzato la proposta di uscire dalla massima carica calcistica mondiale insieme ad altre nazionali della UEFA.

La richiesta avrebbe dell’incredibile se venisse accettata; tutto sarebbe ricollegabile alla fascia OneLove che inneggia alla parità di genere, vero caposaldo della UEFA.

- PUBBLICITA-

Recententemente, infatti, i capitani delle nazionali UEFA hanno indossato spesso la fascia ma, alla vigilia dei Mondiali 2022 in Qatar, questa pratica è stata sconsigliata pena provvedimenti disciplinari come ammonizioni o peggio.

La Danimarca avrebbe quindi chiesto la fuoriuscita dalla FIFA insieme ad altre nazionali appartenenti alla UEFA.

Il comunicato della Danimarca sull’uscita dalla FIFA

Jakob Jensen, CEO della Federcalcio della Danimarca, ha dichiarato: “Già il 21 Novembre l’Inghilterra aveva chiesto un incontro urgente con la FIFA in merito alla fascia OneLove; era stato detto esplicitamente che un’ammonizione sarebbe stata il provvedimento minimo. Si poteva arrivare anche al non ingresso in campo per il Capitano che avesse indossato la fascia oppure ad una squalifica; assolutamente inaccettabile da parte della FIFA questo atteggiamento.

Alle parole di Jensen ha aggiunto alcune dichiarazioni Jesper Moller, presidente della Federcalcio danese: “Stiamo valutando la possibilità di uscire dalla FIFA, siamo disposti a discuterne con le altre nazionali che ne fanno parte; non è una decisione presa dall’oggi al domani, ne stiamo parlando con le nazionali del Nord da Agosto. Ci rendiamo perfettamente conto che la Danimarca da sola non farebbe notizia, ma se tutte le altre nazionali fossero d’accordo… la FIFA deve cominciare a pensare come riguadagnare la fiducia nei confronti delle nazionali UEFA, altrimenti si andrà sempre peggio.”

Questo è solo l’ultimo di una serie di proteste per i Mondiali 2022 in Qatar. Dopo l’Iran che ha deciso di non cantare il proprio inno nazionale contro l’Inghilterra e la richiesta di risarcimento della Budweiser nei confronti della FIFA, dobbiamo anche aggiungere la foto di gruppo della Germania con le bocche tappate e adesso questa proposta della Danimarca.

 

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
22 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento