MMANews

Eddie Hall vs Mariusz Pudzianowski, sfida nelle MMA

Eddie Hall vs Mariusz Pudzianowski, sfida nelle MMA

Eddie Hall e Mariusz Pudzianowski hanno annunciato che intendono affrontarsi prossimamente in un match di MMA.

“The Beast”, il quale si è ritirato dallo strongman nel 2018 per motivi di salute, ha intrapreso da qualche tempo una nuova avventura nel mondo degli sport da combattimento.

Il tutto è cominciato con “il match più pesante nella storia della boxe” andato in scena nel marzo 2022, che ha visto contrapposti appunto Hall e il suo rivale e amico Hafthor Bjornsson. Ad avere la meglio è stato proprio quest’ultimo con un verdetto unanime dopo 6 riprese.

L’avventura del britannico prosegue ora nelle MMA, disciplina nella quale potrebbe realizzarsi un dream match inaspettato. Proprio in questi ultimi giorni, Eddie Hall ha reso nota la sua sfida a un altro ex World’s Strongest Man come lui, il polacco Mariusz Pudzianowski.

Eddie Hall e Mariusz Pudzianowski fanno appello alle promotion

Sui rispettivi social media, i World’s Strongest Men Eddie Hall e Mariusz Pudzianowski hanno chiesto pubblicamente che una promotion si faccia avanti con una buona proposta in fatto di denaro, data e location per poter organizzare questo match nella gabbia.

Mentre Hall è un nome da poco approdato nel mondo del combattimento, il polacco ha alle spalle quasi 15 di carriera come fighter professionista. Egli si è appunto fatto un nome dello sport, per lo più in KSW, dove è diventato un’autentica leggenda della categoria pesi massimi.

“Pudzian” vanta di un record di 17-9-1 che include 12 vittorie per KO, e detiene importanti statistiche come fighter KSW, come il record per maggior numero di vittorie nella categoria pesi massimi. Tra le vittorie più significative, menzioniamo quelle ai danni di Butterbean, Sean McCorkle e Rolles Gracie Jr.

Il suo ultimo incontro è stato archiviato poco più di un anno fa, quando è stato sconfitto via TKO da Artur Szpilka.

Si prospetta una sfida interessantissimi tra due pesi supermassimi, ma anche un tosto banco di prova per Eddie Hall, il quale non ha tutta l’esperienza del suo potenziale avversario.