FIDAF: 63 Convocati per il raduno di Reggio Emilia

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
FIDAF: 63 Convocati per il raduno di Reggio Emilia
FIDAF: 63 Convocati per il raduno di Reggio Emilia

FIDAF: La Nazionale Senior Maschile ha convocato sessantatré giocatori in vista del raduno dell’8/9 Ottobre a Reggio Emilia.

La squadra campione d’Europa in carica sfiderà la Gran Bretagna a Milano il prossimo 30 Ottobre con in palio il primato del proprio gruppo qualificatorio.

- PUBBLICITA-

La gara del Velodromo Vigorelli sarà decisiva ai fini del ranking, data l’esclusione della Russia dal gruppo e l’annullamento della sfida in terra avversaria.

 

FIDAF: 8/9 Ottobre il prossimo raduno della Nazionale Senior Maschile

FIDAF: L’Head Coach Davide Giuliano e il suo staff hanno convocato sessantatré giocatori in vista del raduno dell’8/9 Ottobre organizzato sul campo degli Hogs Reggio Emilia.

Tra i giocatori presenti anche alcuni che hanno militato tra GFL e ELF, come Tamsir Seck, Giuseppe Della Vecchia e Jordan Bouah, che tornano a vestire la maglia della nazionale a quasi un anno dall’impresa di Malmoe , quando l’Italia tornò campione continentale in casa della Svezia per la prima volta dal 1987.

La formazione campione d’Europa in carica inizierà la sua difesa del titolo in casa, al Velodromo Vigorelli, il prossimo 30 Ottobre contro la Gran Bretagna, nell’unica gara in programma del gruppo di qualificazione, data l’esclusione della Russia, che per cause di forza maggiore non sarà presente alle qualificazioni per la fase finale.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Avatar di Pasquale Basile
Inserito da Pasquale Basile
21 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento