McLaren: Discussioni avviate con Kyle Busch per la prossima Indy 500

Pasquale Basile
Pasquale Basile
2 minuti di lettura
McLaren: Discussioni avviate per Kyle Busch alla prossima Indy 500
McLaren: Discussioni avviate per Kyle Busch alla prossima Indy 500

McLaren starebbe dialogando con Kyle Busch per una sua partecipazione alla prossima Indianapolis 500.

Il pilota di Joe Gibbs Racing, che il prossimo anno passerà a Richard Chilress Racing, potrebbe partecipare per la prima volta alla famosa corsa della Indycar Series, come stabilito da una clausola sul suo contratto firmato con il nuovo team, che gli permette di poter partecipare alla gara con le auto motorizzate Chevrolet.

- PUBBLICITA-

Il nativo di Las Vegas, appena eliminato dal Round of 16 dei NASCAR Playoffs 2022, potrebbe essere il quarto pilota del team alla corsa, emulando quanto fatto dal fratello maggiore Kurt, che arrivò sesto nel 2014.

 

McLaren: Kyle Busch correrà alla Indianapolis 500 2023?

McLaren è interessata a portare in pista Kyle Busch come loro quarto pilota in vista della prossima Indianapolis 500, in programma a Maggio 2023.

La succursale Indycar del team britannico sarebbe intenzionata a dare l’opportunità al nativo di Las Vegas, che molte volte ha manifestato il suo interesse nel correre la celebre gara, in quanto sul suo nuovo contratto con Richard Childress Racing, team che lo vedrà guidare nella Cup Series il prossimo anno, c’è una clausola che gli permette di poter correre ad Indianapolis con ogni team motorizzato Chevrolet.

Le discussioni su un interessamento del due volte campione NASCAR sono sorte in merito all’assunzione di Brian Barnhart, e lo sponsor sarebbe già pronto, dato che Menards, venditore di articoli per la casa, appoggerebbe Busch in vista di una sua eventuale partecipazione alla corsa.

Il fratello maggiore, Kurt Busch, arrivò sesto nel 2014 alla guida di una monoposto di Andretti Motorsport, mentre Kyle, appena eliminato dai NASCAR Playoffs e in procinto di lasciare Joe Gibbs Racing dopo quindici stagioni, è vicino a un nuovo traguardo.

 

 

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
Avatar di Pasquale Basile
Inserito da Pasquale Basile
21 anni, da Napoli. parlo di sport perché sono un grande appassionato e sicuramente son più bravo a scriverne che a praticarli. Chi lo dice a tutti gli altri che non esistono solo Brady e Jordan?
Lascia un commento