Ad imageAd image

GP Italia 2022: Max Verstappen vince la gara

Giacomo Della Vecchia
5 minuti di lettura
GP Italia 2022: Max Verstappen vince la gara

GP Italia 2022: Max Verstappen vince la gara sotto Safety Car tra i fischi del pubblico.

Dietro al Campione del Mondo si piazza Charles Leclerc con una Ferrari a tratti incontenibile mentre George Russell, approfittando della posizione di partenza di Carlos Sainz che ha però concluso al 4° posto, chiude il podio.

- PUBBLICITA-

La gara ha subito un brutto finale dopo che la FIA ha deciso di far uscire la Safety Car dopo il ritiro di Daniel Ricciardo troppo tardi, facendo concludere la gara sotto la Safety Car stessa.

 

GP Italia 2022: la Gara

Alla partenza Charles Leclerc mantiene la testa della corsa, George Russell lo segue mentre Max Verstappen che partiva dalla 7° posizione è già al 5° posto; il Campione del Mondo risale al 3° posto passando anche Daniel Ricciardo, nelle retrovie Carlos Sainz sorpassa Sergio Perez e sale al 14° posto. Max Verstappen risale al 2° posto dopo 5 giri, Carlos Sainz comincia ad avere un ritmo forsennato e risale fino al 10° posto; all’8° giro si ferma Sergio Perez, esce del fumo dall’anteriore destra accusando un principio di incendio quando siamo solo all’inizio del GP Italia 2022.

Al giro 12 si ritira Sebastian Vettel per problemi al motore, la Direzione Gara opta per una Virtual Safety Car; Charles Leclerc si ferma al giro 13 proprio mentre finisce la Virtual Safety Car, Max Verstappen passa al comando della gara seguito da George Russell. Charles Leclerc lamenta problemi al motore nel corso del giro 16 mentre Lewis Hamilton risale all’11° posto; si fermano Guanyu Zhou e Pierre Gasly, al giro successivo anche Daniel Ricciardo e Nick de Vries che ha preso il posto di Alex Albon fermato dall’appendicite.

Max Verstappen continua a tenere un ritmo altissimo distanziando tutti gli avversari, si ferma George Russell al giro 24 montando le Hard scivolando alle spalle di Carlos Sainz che però deve ancora fermarsi; Verstappen si ferma al giro 26 montando le Medium, Leclerc ne approfitta e passa al comando ma i giri sulle sue Medium sono molti di più. Carlos Sainz si ferma al giro 31 montando le gomme Soft rientrando in 8° posizione, si ritira anche Fernando Alonso che denunciava problemi alla parte ibrida al giro 33 del GP Italia 2022.

Carlos Sainz sorpassa Sergio Perez salendo al 6° posto, Charles Leclerc si ferma per il 2° pit-stop per montare un set di gomme Soft nuove risparmiate dalle Qualifiche di ieri. Lewis Hamilton rientra per il cambio gomme e, un giro doppio, effettuata un doppio sorpasso per salire al 7° posto attaccandosi a Daniel Ricciardo e sorpassandolo subito dopo, il pilota australiano perde anche la posizione a vantaggio del suo compagno di squadra mentre il debuttante Nick de Vries si trova in zona punti alla sua prima gara in F1.

Si ritira anche Lance Stroll per problemi ai freni al giro 41 e si ferma di nuovo Sergio Perez al giro 43 per montare le gomme Soft mentre ci avviamo alla fine del GP Italia 2022.

Daniel Ricciardo si deve ritirare al giro 47 facendo uscire la Safety Car, rientrano George Russell, Lewis Hamilton e Carlos Sainz subito in contemporanea; rientrano anche Verstappen e Leclerc che si marcano con gomme fresche per gli ultimi giri del GP Italia 2022. I tempi della Safety Car si dilatano enormemente, il gruppo delle monoposto è molto frastagliato e la gara finisce incredibilmente sotto Safety Car.

GP Italia 2022: Classifica finale

GP Italia 2022: la classifica finale dopo i 53 giri del Pirelli Gran Premio d’Italia 2022

  1. Max Verstappen – 1- Red Bull
  2. Charles Leclerc – 16 – Ferrari
  3. George Russell – 63 – Mercedes
  4. Carlos Sainz – 55 – Ferrari
  5. Lewis Hamilton – 44 – Mercedes
  6. Sergio Perez – 11 – Red Bull
  7. Lando Norris – 4 – McLaren
  8. Pierre Gasly – 10 – AlphaTauri
  9. Nick de Vries – 45 – Williams
  10. Guanyu Zhou – 24 – Alfa Romeo
  11. Esteban ocon – 31 – Alpine
  12. Mick Schumacher – 47 – Haas
  13. Valtteri Bottas – 77 – Alfa Romeo
  14. Yuki tsunoda – 22 – AlphaTauri
  15. Nicolas Latifi – 6 – Williams
  16. Kevin Magnussen – 20 – Alfa Romeo
  • RITIRATI

Sebestian Vettel – Aston Martin / Fernando Alonso – Alpine / Lance Stroll – Aston Martin / Daniel Ricciardo – McLaren

 

Supporta TSOS

  Effettua una donazione a TSOS  

Scarica la nuova APP di The Shield Of Sports e rimani sempre aggiornato CLICCANDO QUI

The Shield Of Wrestling è anche sulla carta stampata, puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine CLICCANDO QUI

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Segui TSOS su FacebookSeguici su Google News
Condividi l\'articolo
5 Commenti